Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Zarco sfida Rabat in casa

Zarco sfida Rabat in casa

L’attuale leader della classifica iridata sfida il campione in carica in Catalunya.

Quella di domani non sarà una gara qualunque. Siamo appena al settimo dei diciotto round previsti in calendario e dunque non sarà decisivo per l’assegnazione del titolo Moto2™. Eppure il Montmelò rappresenta una tappa significativa per le sorti del Campionato.

L’attuale leader della classifica iridata Johann Zarco (Ajo Motorsport) ha conquistato oggi la sua seconda pole position stagionale, dopo quella centrata in Argentina, e soprattutto l’ha fatto sul Circuit de Barcelona-Catalunya, tracciato di casa di Tito Rabat (Estrella Galicia 0,0 Marc VDS).

Il campione del mondo in carica, ha dato un chiaro segnale di ripresa con il successo al Mugello due settimane or sono. Ma qui al Montmelò non può permettersi di adagiarsi, né di fare calcoli, se vuole ricucire lo strappo in classifica dal francese e portarsi in pareggio nel computo complessivo delle gare con Jonas Folger (AGR Team).

Il tedesco, che in prima fila divide proprio i due rivali sulla griglia, deve invece trovare regolarità: le sue doti non sono in discussione e ha già mostrato di avere quel talento necessario per ripetersi.

Galvanizzato dalla prima fila e dal podio del Mugello, Dominique Aegerter (Technomag Racing Interwetten) appare trasformato rispetto alle prime uscite stagionali, anche qui in Catalunya può dire la sua in gara.

Lo svizzero però si ritroverà al suo fianco Sam Lowes (Speed Up Racing): unica Speed Up nelle prime quattordici posizioni in griglia, l’inglese difficilmente si accontenterà di recitare un ruolo di comprimario, vista il suo spirito battagliero che ci ha mostrato in questo 2015.

Lotta tutta in famiglia nella struttura di Sito Pons: il rookie Alex Rins e il connazionale Luis Salom (Paginas Amarillas Hp 40) hanno concluso le qualifiche divisi da appena 12 millesimi ed è facile ipotizzare che non si faranno i complimenti in gara.

Dopo aver concluso in mattina l’ultimo turno di libere al comando, nella sessione pomeridiana delle qualifiche ufficiali Simone Corsi (Athinà Forward Racing) non è riuscito a ripetersi, classificandosi ottavo in griglia, a poco più di sei decimi da Zarco.

Il suo compagno di squadra Lorenzo Baldassarri (anch’egli in piena Top Ten nelle FP3 del mattino), chiude tredicesimo dietro il rookie Alex Marquez e aprendo la quinta fila davanti al belga Xavier Siméon (Federal Oil Gresini) e allo spagnolo Julian Simon (QMMF Racing). Prove da dimenticare per il romano Franco Morbidelli (Italtrans Racing), 23º.  

La classe intermedia tornerà in pista domani alle 09:10 per il Warm Up, mentre alle 12:20 scatterà la settima gara della stagione 2015 del Campionato del Mondo Moto2™.

La griglia di partenza della classe Moto2™ al Montmelò

Tags:
Moto2, 2015, GRAN PREMI MONSTER ENERGY DE CATALUNYA, QP, Jonas Folger, Johann Zarco, Tito Rabat, Ajo Motorsport, EG 0,0 Marc VDS, AGR Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›