Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Bastianini: “Non mi manca niente, solo un pò d’esperienza”

Bastianini: “Non mi manca niente, solo un pò d’esperienza”

Il 17enne di Rimini scambia due chiacchiere con motogp.com. Il prossimo step è la vittoria…

C'è mancato un soffio alla vittoria. A mente fredda, hai fatto tutto il possibile o c'è stato qualche errore magari nella strategia?

Io ho dato il massimo, ho fatto tutto quello che potevo fare. All’ultimo giro potevo attaccare Kent ma all’uscita della penultima curva, ho sbagliato a inserire una marcia (la terza, in luogo della quarta). La moto è salita di giri e l’ho un po’ persa all’apertura del gas. Da lì si è aperto quel margine che all’ultima curva non mi ha permesso più di attaccarlo. Era questa la mia strategia: non potevo scappare via, perché sapevo che lui aveva un passo migliore del mio.

La prima pole però è in cassaforte: segno che i progressi sono evidenti anche al cronometro. Cosa ti manca tecnicamente per vincere?

Sicuramente all’ultimo giro non sono fortunatissimo. Però non manca niente, a parte un po’ d’esperienza in più.

Si dice che ‘la prima vittoria è quella che ti sblocca’. Quindi, dopo riporti il mondiale in Italia?

Credo arriverà presto. Io sono sempre lì, cerco sempre di vincere. Anche se non è ancora arrivata, so di poterci riuscire. Per quel che riguarda il titolo: attualmente sono secondo, ma Kent ha già messo un bel po’ di punti di vantaggio. Non sarà facile andarlo a prendere!

Hai solo 17 anni e sei alla seconda stagione. Quale è stato per te la difficoltà maggiore per adattarti al circus?

L’anno scorso sicuramente era la messa a punto della moto. Nelle prime gare non riuscivo ad esser efficace perché era la prima volta che lavoravo seriamente con un team: l’anno precedente, quando ero nelle Rookies Cup, la moto non si poteva toccare. Sto ancora imparando molte cose. In questo 2015 poi avevo una moto nuova e mi sono dovuto adattare: le differenze le ho incontrate soprattutto a livello di telaio. Ma adesso anche il team la conosce meglio e per questo riusciamo ad esser più efficaci già dalle prove.

Per un pilota giovane come te, per arrivare a vincere, quanto è importante da 0 a 10:
Allenarsi con Rossi : 7
Andare in palestra : 9
Fare motocross/motard : 8
Avere tante ragazze : ride…

Secondo te chi vince il mondiale Moto3™? E quello MotoGP™?

Quello della Moto3, direi Danny Kent… in MotoGP, Valentino può farcela!

Tags:
Moto3, 2015, Enea Bastianini, Gresini Racing Team Moto3

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›

motogp.com

2 anni fa

#NoSunNoFun Heavy rain at the Catalunya post-GP test will prompt most teams to wrap-up early. Too bad @lorisbaz!