Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Morbidelli: "La gomma poi è calata presto"

Morbidelli: 'La gomma poi è calata presto'

Il romano del team Italtrans Racing chiude in 19ª posizione.

Un weekend di quelli che, quest'anno, negli ultimi tempi, sono stati frequenti per il team Italtrans:difficoltà in qualifica, seguita poi dalla gara ben più efficace e che, a rigor di logica, non ci si dovrebbe aspettare.

Franco Morbidelli: “All'inizio, molto dura con tanta gente davanti. Qualche problema, e la gomma poi è calata presto: stiamo cercando di capire perché, valutando eventuali errori e pronti a ricominciare”.

Aligi Deganello (Capotecnico Morbidelli) “Molto difficile lavorare, quando si sa che comunque si partirà dal fondo della griglia. In più abbiamo avuto un problema alla gomma posteriore: da un terzo di gara in poi il grip è andato scemando; dobbiamo capire se si è trattato di un problema legato alla gomma o al setting. Al Sachsenring bisogna fare bene, e basta”.

Luigi Pansera (Team Manager) “E' un mondo di emozioni. Difficile capire il perché di alti e bassi. Se isoliamo la gara rispetto al weekend, giornata discreta. Ma, se consideriamo le ambizioni, c'è tantissimo da lavorare, e a testa bassa, per trovare continuità ad alto livello. E' la continuità che premia. Dobbiamo capire dove non siamo a posto: ancora il bandolo della matassa ci sfugge. Il prossimo GP di Germania, a metà stagione e prima della pausa, sarà importantissimo e con l'obbligo, per noi, di dimostrare il nostro valore. Dobbiamo andarci con convinzione ed avendo sempre in mente l'obiettivo con cui siamo partiti”

Tags:
Moto2, 2015, MOTUL TT ASSEN, RAC, Franco Morbidelli, Italtrans Racing Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›