Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Petrucci: "Un undicesimo posto preso con i denti"

Petrucci: 'Un undicesimo posto preso con i denti'

Fantastica gara di Petrux: 11° che vale come una Top 10.

Dopo aver fatto benissimo nelle qualifiche del venerdì superando agevolmente l'ostacolo della Q1 per chiudere la Q2 a soli 5 decimi dalla pole di Valentino Rossi e a 114 millesimi dalla seconda fila, Danilo Petrucci ha confermato il gran feeling con la sua Ducati Desmosedici Gp 14 anche in gara.

Subito incisivo in partenza ingaggiando un bel duello con Andrea Dovizioso e Maverick Vinales, il ternano è riuscito a tenersi dietro per cinque giri la Honda di Dani Pedrosa con cui sta lottando per il decimo posto nella classifica mondiale. A due giri dal termine il testa a testa con Maverick Vinales che ha avuto la meglio.

Ma Petrux non si è perso d'animo, ha tenuto alto il suo ritmo e nell'ultimo giro è riuscito addirittura a recuperare un secondo ad Andrea Dovizioso superandolo nell'ultima curva per un meritatissimo 11° posto a soli 5 secondi dalla quinto posizione di Pol Espargarò: 

"Sono davvero molto soddisfatto: un undicesimo posto preso con i denti. Sono stato tutta la gara vicino al gruppo del quinto posto e arrivare 15 secondi dal podio per noi è una gran soddisfazione. Siamo stati veloci tutto il weed end e anche in gara ho spinto tantissimo. Ho tenuto a lungo dietro Pedrosa e quando mi ha passato non l'ho fatto scappare. Peccato di non essere mai riuscito ad entrare dentro il gruppetto che mi precedeva ma vedere così vicini Crutchlow, Smith, Dovizioso e i due Espargarò mi ha fatto imparare molto. Alla fine sono anche riuscito a superare Dovizioso che sembrava avere qualche problema. Mi dispiace per questo, siamo molto amici, ma le gare sono così. Vorrei dedicare questo bel risultato alla squadra. Riesco a capire sempre di più la moto anche con il pieno e infatti sono riuscito a girare sui tempi dei primi. Mi trovo benissimo qui, stanno facendo tutti un lavoro fantastico: si vede che c'è un grande affiatamento."

Tags:
MotoGP, 2015, MOTUL TT ASSEN, RAC, Danilo Petrucci, Octo Pramac Racing

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›