Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rabat: "Sto abbastanza bene"

Rabat: 'Sto abbastanza bene'

Nonostante il suo recente infortunio, il campione in carica Moto2™ è ottimista per il prossimo weekend di gara.

Lo scorso fine settimana Tito Rabat (Estrella Galicia 0,0 Marc VDS) è stato vittima di una violenta caduta in una sessione di allenamento sul circuito di Almería, in cui ha rimediato la frattura della clavicola destra e una brutta ferita al pollice che ha richiesto un trapianto di pelle.

Trasportato subito a Barcellona, il pilota è stato operato la stessa notte per iniziare già il recupero in vista della prossima gara in calendario, in programma questo fine settimana al Sachsenring  per il GoPro Motorrad Grand Prix Deutschland.

“Sono ancora un pò dolorante, ma se consideriamo la recente operazione sto abbastanza bene", ha riconosciuto Rabat. "Ho delle buone sensazioni e ho potuto mantenere la piena mobilità alla spalla; ora dobbiamo solo aspettare per vedere come reagirà sulla moto. Il Sachsenring è un circuito tortuoso, ma voglio cercare di dare il massimo.”

"La clavicola è in posizione corretta, sono i tendini a risentire ancora dell’operazione. Oltre a riposare ed evitare di spostare la spalla, devo inoltre prendere farmaci proprio per evitare infezioni o un’infiammazione. Il problema più grande con la clavicola è che essa va a sostenere il peso del corpo in frenata. Mi sottoporrò all’esame dei medici e spero di poter prendere parte alle qualifiche e alla gara senza particolari problemi", ha aggiunto.

Secondo nella classifica di Campionato, Rabat se la dovrà vedere ancora una volta con Johann Zarco (Ajo Motorsport); il francese sta attraversando un momento di forma straordinario e il campione del mondo in carica è stato chiaro sulle sue chance in questo weekend che l’attende:

"Spero di non sentire troppo dolore e di poter fare una buona gara. Dobbiamo recuperare punti, cosa che nelle ultime due gare non siamo riusciti a fare. Voglio esser positivo e scendere in pista come se tutto questo non fosse mai successo. Se riesco a guidare con questa mentalità, ce la posso fare. Dopo il Sachsenring poi avrò del tempo per recuperare."

Tags:
Moto2, 2015, GoPro MOTORRAD GRAND PRIX DEUTSCHLAND, Estrella Galicia 0,0

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›