Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Smith: “Soddisfatto, ma potevo far meglio”

Smith: “Soddisfatto, ma potevo far meglio”

Il pilota inglese del team Tech 3 è stato il primo tra le moto satellite al Sachsenring e si conferma quinto nella classifica di Campionato.

Il venticinquenne di Oxford si è classificato quinto nel Gran Premio GoPro di Germania registrando il miglior risultato tra le moto satellite. Durante tutto il weekend l’inglese ha registrato tempi vicini a quelli delle Ducati ufficiali. Dopo la nona gara di stagione Smith volerà in Giappone per correre la 8 ore di Suzuka col suo compagno di squadra Pol Espargaro:

“Sono soddisfatto della performance di oggi perché su questo circuito ho dato il 100% ed era importante mantenere la calma. Abbiamo la moto migliore tra le satellite e alla fine dei 30 giri avevo un buon vantaggio su Cal Crutchlow, il mio compagno di squadra e questo è un dato positivo. Allo stesso tempo però sono deluso perché avevo un ritmo simile a quello di Iannone ma non sono riuscito a prenderlo perché ho duellato a lungo con Hernandez all’inizio della gara. Comunque siamo quinti in campionato (al pari di Andrea Dovizioso a 87 punti ndr) ed è un buon punto di partenza per la seconda metà di stagione. Partirò per i test in vista della 8 ore di Suzuka e mi riposerò durante il volo prima della gara. Ringrazio il team per avermi dato un’ottima moto per il Campionato 2015”.

Tags:
MotoGP, 2015, GoPro MOTORRAD GRAND PRIX DEUTSCHLAND, RAC, Bradley Smith, Monster Yamaha Tech 3

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›