Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Intervista a Binder: “Voglio finire la stagione nella Top 3”

Intervista a Binder: “Voglio finire la stagione nella Top 3”

Il pilota del Red Bull KTM Ajo valuta la sua prima parte di stagione del 2015 e racconta dei suoi progetti per le vacanze.

Il pilota sud africano parla delle performance al suo quarto anno in Moto3™. Ma guarda avanti, alla seconda metà del 2015:

Come valuti la tua prima parte di stagione?

"La verità è che nei primi nove Gran Premi non è andata come speravamo. Avevamo iniziato piuttosto bene ma poi ho faticato ad adattare il mio stile di guida alla moto. Nelle ultime tre gare ho imparato più di quanto non abbia mai fatto nella mia carriera. Ho lavorato molto per migliorare la mia guida tenendo conto delle caratteristiche della moto cercando così di adattarmi ad esse. Comunque a ogni gara sto diventando sempre più forte".

A Jerez hai vissuto il momento più bello in questa prima metà di stagione?

"Sì, senza dubbio. Sono riuscito ad arrivare terzo e a salire sul podio per la prima volta quest’anno... Ma non sarà l'ultima e non sarà nemmeno il miglior risultato della stagione! (Ride). Mi sto divertendo e sono sicuro che arriveranno anche risultati migliori".

Pensi che le prossime gare siano più adatte al tuo stile di guida?

"Se guardo ai risultati dell’anno scorso, è stato proprio nella seconda metà di stagione che le cose hanno iniziato ad andare bene. Spero che sia lo stesso anche quest'anno”.

Quali circuiti ti piacciono di più tra quelli nella seconda parte di Campionato?

"Ci sono tre circuiti che mi piacciono proprio tanto e sono: Malesia, Australia e Giappone sono anche gare consecutive e sarà come fare una vacanza. Naturalmente, tutti i circuiti hanno qualcosa di speciale ma non ne ho un preferito”.

Cosa avete cambiato nelle ultime gare?

“Abbiamo deciso di concentrarci sulla guida e di mettere da parte lo sviluppo della moto. Non perché non ce ne sia bisogno, anzi, dobbiamo lavorare ancora molto sulla moto per trovare quel qualcosa che si adatti meglio alla mia guida. Sappiamo di che cosa abbiamo bisogno e ad ogni gara ne abbiamo la conferma”.

Che cosa dovrete migliorare nella moto?

"In generale il feeling, andando più nel dettaglio, dovremo concentrarci sull'entrata in curva e sulla frenata. Quest'ultimo aspetto è uno dei miei punti di forza ma non riesco a frenare bene come vorrei e questo sta complicando le cose”.

Come pensi che finirà il Campionato del Mondo della Moto3™?

"Quest'anno è difficile da immaginare. Anche se non ho cominciato bene sto crescendo e non voglio smettere di lottare per finire tra i primi del Campionato. Alcuni degli altri team sono un po’ più avanti di noi ma abbiamo ancora tempo per recuperare”.

Con quale risultato potrai ritenerti soddisfatto?

"Voglio finire nei primi tre della classifica generale. Questo è il mio obiettivo e so che posso farcela, non ho dubbi”.

Rispetto allo scorso anno, come consideri il livello della Moto3™?

"Personalmente, penso che il livello sia molto alto, forse di più rispetto al 2014. Anche se penso che alla fine la differenza tra i piloti sia minima."

Ora avete la pausa estiva, che cosa farai?

"Per questa pausa starò in Sud Africa. Voglio trascorrere un po’ di tempo in relax con i miei amici, non sono a casa da gennaio. Ho in mente di allenarmi e di fare supermotard ogni giorno, così al mio ritorno per la seconda parte di stagione potrò dimostrare quello che valgo”.

Avrai tempo per rilassarti?

"Per me la pausa estiva è un momento importante per l’allenamento e non per il riposo”.

Come ti sembra il Campionato della Mondo MotoGP™?

“Ad essere onesto non lo seguo molto. Passo molto tempo ad analizzare le mie prestazioni, sono concentrato sulla mia stagione. Comunque sono sempre stato un fan di Valentino Rossi e mi fa piacere sapere che sia leader in Campionato”.

Tags:
Moto3, 2015, Brad Binder, Red Bull KTM Ajo

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›

motogp.com
Il tocco magico di Ajo

2 anni fa

Il tocco magico di Ajo