Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Lorenzo visita il Brasile alla vigilia di Indianapolis

Lorenzo visita il Brasile alla vigilia di Indianapolis

Il maiorchino è intervenuto alla presentazione della YZF-R3 in Brasile.

Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha MotoGP) è tornato in Brasile 11 anni dopo l'ultimo Gran Premio disputatosi nel 2004, e a 12 anni dalla sua prima vittoria in carriera, colta a Jacarepagua nel 2003 nella classe 125cc.

Invitato da Yamaha Motor do Brasil (YMDB), Jorge Lorenzo è stato impegnato in una due-giorni di attività promozionali per il moderno circuito di Velo, struttura che sorge nei pressi della città di Campinas.

Il pilota maiorchino, arrivato in Brasile direttamente dalla California, dove ha trascorso alcuni giorni di vacanza ma anche di duro allenamento in vista della seconda parte della stagione, è stato impegnato inoltre nel lancio della nuova Yamaha YZF-R3.

"E' una moto incredibile e molto maneggevole, soprattutto nelle curve. Il motore è davvero brillante, Yamaha ha fatto un lavoro eccezionale con questo modello." - Ha detto poco dopo averla provata in pista, nonostante il primo contatto fosse già avvenuto alcuni mesi fa in Thailandia.

Nel corso della conferenza, svoltasi nella giornata di sabato alla presenza di oltre 40 giornalisti provenienti da tutto il Paese, Jorge Lorenzo è stato poi raggiunto in pista dal pilota e giornalista TV brasiliano, Leandro Melo.

Domenica invece il maiorchino è stato l’ospite d’onore nell’evento speciale con oltre di 50 concessionari locali, dove ha ricevuto un caloroso benvenuto. Quindi, altro assaggio di pista in compagnia del pilota TT Rafael Paschoalin.

In serata Lorenzo si è diretto a Indianapolis, teatro della prossima tappa della stagione MotoGP™ 2015.

Tags:
MotoGP, 2015, Jorge Lorenzo, Movistar Yamaha MotoGP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›

motogp.com
La Moto2™ riparte da Indy

1 anno fa

La Moto2™ riparte da Indy

motogp.com
Il nuovo record di Rossi

1 anno fa

Il nuovo record di Rossi