Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

#StatAttack Moto2™: GP di Indianapolis

#StatAttack Moto2™: GP di Indianapolis

I numeri e fatti più importanti da sapere sulla Moto2™ in vista del Red Bull Indianapolis Grand Prix.

La gara della Moto2™ è composta da 25 giri di 4,2 km ciascuno. La partenza della classe di mezzo all’Indianapolis Motor Speedway sarà domenica alle 12:20 ora locale:

  • Il primo Campionato Mondiale a Indianapolis venne organizzato nel 2008 ma la prima gara della classe intermedia si disputò un anno dopo. Nell'anno di debutto, in un primo momento la gara della 250cc venne posticipata ma l’arrivo della coda dell’uragano Ike obbligò l’annullamento dell’evento.
  • Nel 2014, a quattro giri dall’inizio venne sventolata la bandiera rossa, dopo che Mattia Pasini, Randy Krummenacher, Anthony West e Azlan Shah furono protagonisti di un incidente. La gara venne riavviata e si concluse dopo 16 giri dalla seconda partenza.
  • Il miglior risultato ottenuto da Johann Zarco sul circuito di Indy in Moto2™ è stato l’8° posto del 2013. L’anno scorso il francese partì dalla quarta posizione ma caduta lo portò a concludere la gara con la 10ª piazza. Attualmente il pilota del team Ajo Motorsport è leader della categoria con 179 punti, una cifra che si avvicina al record detenuto da Dani Pedrosa dal 2005: anno in cui lo spagnolo correva nella 250cc e dopo nove gare accumulò 181 punti.
  • Dal 2011, la stagione in cui Tito Rabat debuttò in Moto2™, lo spagnolo è salito due volte sul podio a Indianapolis: con il terzo posto del 2011 e la vittoria del 2013. L’anno scorso finì la gara con in quarta posizione, una delle poche occasioni in cui il pilota del team Estrella Galicia 0,0 Marc VDS non salì sul podio durante tutta la stagione.
  • Nel 2014 dopo sette giri dalla partenza Sam Lowes si trovava in 7ª posizione quando finì sulla ghiaia, rientrò al 26° posto e concluse poi la gara con la 24ª piazza. Nel 2015 il pilota del team Speed Up Racing ha vinto solo ad Austin e cercherà di diventare l’unico pilota della Moto2™ a vincere, nella stessa stagione, in entrambi i circuiti degli Stati Uniti in programma nel Campionato Mondiale.
  • Nel 2014 Mika Kallio iniziò il Gran Premio di Indianapolis con la pole position e mantenne la posizione per tutta la gara ottenendo la sua prima, e al momento unica, vittoria sul circuito di Indy. Dopo quel Gran Premio il finlandese non è più salito sul gradino più alto del podio.
  • Oltre a Rabat e Kallio ci sono altri piloti, attualmente in Moto2™, che hanno vinto nelle edizioni passate: Luis Salom (Moto3™ nel 2012) e Alex Rins (Moto3™ nel 2013).
  • Luis Salom festeggerà i suoi 24 anni a Indianapolis, nel primo giorno di libere.
  • Dopo la vittoria in Germania, Xavier Simeon potrebbe diventare il primo pilota belga ad ottenere due vittorie consecutive.
Tags:
Moto2, 2015, RED BULL INDIANAPOLIS GRAND PRIX

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›

motogp.com
La Moto2™ riparte da Indy

2 anni fa

La Moto2™ riparte da Indy

motogp.com
Il nuovo record di Rossi

2 anni fa

Il nuovo record di Rossi