Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Bradl: "Una pista impegnativa che conosco molto bene"

Bradl: 'Una pista impegnativa che conosco molto bene'

Dopo il debutto convincente a Indy, il tedesco affronta Brno con rinnovato ottimismo.

A pochi giorni dal weekend americano di Indianapolis si vola infatti a Brno, Repubblica Ceca, per l'undicesimo appuntamento stagionale. Un tracciato affascinante, ricco di cambi di pendenza, impegnativo per ciclistica e motore: terreno ideale per continuare l'opera di sviluppo della RS-GP e, soprattutto, porre basi solide nella realizzazione del prototipo Aprilia 2016.

Dopo un debutto convincente in USA, Stefan Bradl affronta Brno con rinnovato ottimismo. Su una pista che conosce bene, Stefan potrà iniziare il weekend con una maggiore consapevolezza della moto e del Team. Anche dal punto di vista fisico la pista ceca sembra sulla carta meno impegnativa, una buona notizia per il polso destro recentemente operato:

“Arriviamo su una pista che conosco molto bene e sulla quale ho già raccolto buoni risultati, per cui non vedo l’ora di risalire in sella. Sulla carta Brno è anche un tracciato meno impegnativo dal punto di vista fisico rispetto a Indianapolis, per cui spero che il polso destro non mi dia problemi, considerato anche che avrò a disposizione qualche giorno per riposarlo. Potrò inoltre iniziare le prove partendo da un livello di conoscenza della moto senza dubbio superiore, per cui spero che potremo fare un bel weekend”.

Tags:
MotoGP, 2015, RED BULL INDIANAPOLIS GRAND PRIX, Stefan Bradl, Aprilia Racing Team Gresini

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›