Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Bautista: "E’ stata una gara dura ma divertente"

Bautista: 'E’ stata una gara dura ma divertente'

Per la prima volta in stagione, entrambe le Aprilia RS-GP hanno chiuso in zona punti.

Un altro tassello nel percorso di crescita delle Aprilia, sia Bautista (13esimo) sia Bradl (14esimo) finiscono a punti nella gara di Brno. E' la prima volta in questa stagione di esordio. I piloti dell’Aprilia Racing Team Gresini hanno condotto una gara impeccabile, dopo una buona partenza in parte vanificata dalla bagarre delle prime curve.

Alvaro Bautista è scattato bene al semaforo, guadagnando subito alcune posizioni. Purtroppo la usuale bagarre nelle prime curve lo ha penalizzato, in un paio di occasioni ha dovuto rallentare per non uscire di pista. Ventiduesimo al primo passaggio, Alvaro ha mantenuto la concentrazione trovando il suo ritmo e recuperando a ogni giro, con tempi che lo avrebbero mantenuto a ridosso della top-10. Il tredicesimo posto finale lascia quindi qualche rimpianto al pilota spagnolo, che si consola con la crescita mostrata dal suo pacchetto tecnico durante questo weekend:

“E’ stata una gara dura ma divertente. Ho fatto una buona partenza, ma durante il primo giro ho perso tutto il vantaggio guadagnato. Ho quindi impostato il mio ritmo, all’inizio facevo un po’ fatica a fermare la moto ma giro dopo giro la situazione è migliorata. Avevo tanti piloti davanti e questo ha complicato le cose, mi sono goduto i sorpassi ma rimane l’amaro in bocca visto che avevo il ritmo per giocarmi l’undicesima posizione. Il nostro lavoro continua, anche nel warmup una piccola modifica mi ha permesso di trovare maggior feeling sulla durata di gara. Ringrazio la mia squadra per il grande aiuto anche in un weekend così impegnativo”.

Anche Stefan Bradl può ritenersi contento del risultato. Autore di una gara attenta, il pilota tedesco ha ceduto la posizione nelle ultime battute al compagno di squadra che poteva vantare un ritmo migliore. Il polso dolorante non ha ovviamente aiutato la performance di Bradl, specialmente negli ultimi giri. L’obiettivo di Stefan rimane quello di trovare maggiore costanza in gara, dopo aver dimostrato di possedere la velocità necessaria in qualifica.

Tags:
MotoGP, 2015, bwin GRAND PRIX ČESKÉ REPUBLIKY, RAC, Alvaro Bautista, Aprilia Racing Team Gresini

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›