Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Le speranze per la Moto3™ a Silverstone

Le speranze per la Moto3™ a Silverstone

La categoria cadetta si dirige all’Octo British Grand Prix dopo che due piloti hanno vinto per la prima volta negli ultimi due appuntamenti.

Sia a Brno che a Indianapolis il leader del Campionato del Mondo della Moto3™, Danny Kent (Leopard Racing) non è riuscito a salire sul podio e a trionfare sono stati due piloti che hanno rispettivamente vinto per la prima volta in carriera.

Ora il 21enne di Chippenham cercherà di tornare in gran forma a Silverstone, davanti al pubblico di casa. Il miglior risultato del pilota del Leopard Racing su questo circuito è stato un 6° posto del 2012 e, se quest’anno vincesse, sarebbe il primo inglese a salire sul gradino più alto del podio della categoria cadetta, dopo il 3° posto di Bradlay Smith nel 2010 in 125cc.

L’esito degli ultimi due appuntamenti ha giocato a favore di Enea Bastianini: il pilota del Gresini Racing Team ha infatti macinato punti preziosi nella classifica generale e attualmente si trova a 45 lunghezze di distacco dal leader del Campionato.

Nel 2014 il romagnolo si è classificato 3° a Silverstone ed è stato uno dei tre podi conseguiti nella sua stagione da rookie. Come sempre, la “Bestia” lotterà per conquistare la prima vittoria e puntare alla leadership in Moto3™.

Il miglior pilota della KTM è Romano Fenati (SKY Racing Team VR46), attualmente 3° nella classifica generale. All’ultimo appuntamento, in Repubblica Ceca, non ha avuto una delle sue gare più facili: il comportamento ritenuto scorretto dalla Commissione gara, gli è costata tre posizioni sullo schieramento di partenza; così l’ascoltano è scattato dalla 22ª casella e, nonostante la penalità, ha concluso la gara al 6° posto. Sembra che il marchigiano riesca a dare il meglio di sé quanto è sotto pressione e in più occasioni è stato capace di rimonte sensazionali.

Niccolò Antonelli (Ongetta-Rivacold) e Livio Loi (RW Racing GP) sono i due piloti che per la prima volta, nella loro carriera nel Campionato del Mondo, hanno conquistato una vittoria in Moto3™. A Brno, il 19enne di Cattolica è riuscito a riportare il tricolore sul gradino più alto della categoria cadetta scattando dalla pole position: impresa che riuscita ad Andrea Iannone nel lontano 2009 al Gran Premio del Giappone in 125cc.

Anche per John McPhee (SAXOPRINT-RTG) Silverstone rappresenta la "gara di casa", con lo scozzese che cercherà di salire sul podio per la seconda volta in questa stagione.

Tags:
Moto3, 2015, OCTO BRITISH GRAND PRIX

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›