Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Fenati: "Non possiamo abbassare la guardia"

Fenati: 'Non possiamo abbassare la guardia'

Gioco di squadra e strategie giuste nella prima giornata di libere a Silverstone.

Romano Fenati (2'14"459) primo e Andrea Migno settimo (2'15"210): lo Sky Racing Team VR46 dà il meglio di sé nelle prime due sessioni di prove libere sul circuito di  Silverstone, e lo fa soprattutto nel secondo turno, utile ai piloti per testare la pista in ottica gara.

Domenica, infatti, il semaforo verde della Moto3 al GP di Gran Bretagna scatterà alle 14:30 locali (le 15:30 in Italia) e le condizioni dell’asfalto, salvo cambiamenti metereologici, dovrebbero rispecchiare quelle della giornata di oggi. È stato quindi un test importante per prendere le misure del tracciato in vista dell’appuntamento di domenica, quando Fenati sarà chiamato a confermare il buono stato di forma dell’ultimo periodo, mentre Migno avrà la chance di dimostrare il proprio valore su una pista che conosce e che un anno fa è stata quella del debutto.

Gioco di squadra e strategie azzeccate: soprattutto negli ultimi cinque minuti, le scie si sono rivelate fondamentali, con Romano che ha trainato Migno nella parte alta della classifica dei tempi, proiettando se stesso in prima posizione:

"E’ stata una giornata positiva, la moto mi piace ma l’obiettivo è quello di migliorare ancora per rimanere sempre davanti agli altri, come abbiamo fatto oggi pomeriggio. Domani saranno pochi i miglioramenti che dovremo apportare alla moto, ma non possiamo abbassare la guardia perché anche gli altri vanno molto forte. Ringrazio la squadra, che nei due turni è riuscita a capire esattamente quello che desideravo".  

Tags:
Moto3, 2015, OCTO BRITISH GRAND PRIX, FP2, Romano Fenati, SKY Racing Team VR46

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›