Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Fenati chiude in testa il venerdì di Silverstone

Fenati chiude in testa il venerdì di Silverstone

L'ascolano centra il miglior tempo nelle FP2 e chiude la combinata dei tempi al comando davanti ad Antonelli e a Masbou.

Per la prima volta in questa stagione Romano Fenati (SKY Racing Team VR46) è stato il più veloce in una sessione di prove. L’ascolano ha centrato il miglior tempo a pochi minuti dal termine delle FP2 e nel giro successivo ha limato ulteriormente i suoi riferimenti portandoli a 2’14"459.

Il vincitore del round di Brno, Niccolò Antonelli (Ongetta-Rivacold) chiude il venerdì a Silverstone con 2’14”569 al 2° posto nella combinata, davanti al francese Alexis Masbou (SAXOPRINT RTG). Entrambi i piloti hanno migliorato di oltre 1” i loro tempi nelle prove pomeridiane con 300 millesimi a dividerli.

Entro il mezzo secondo di gap dal leader della giornata, c’è Jorge Navarro (Estrella Galicia 0,0); 4° a fine giornata, lo spagnolo è stato inoltre il più veloce nelle FP1 del mattino. A seguirlo ci sono il connazionale Isaac Viñales (RBA Racing Team) e il leader del Campionato della Moto3™, Danny Kent.

I primi due piloti nella classifica di generale hanno avuto problemi in questa prima giornata di prove libere all’Octo British Grand Prix 2015. L’inglese del Leopard Racing non ha potuto disputare le FP1 perché il suo motore perdeva olio; nel pomeriggio la sfortuna ha colpito il suo principale rivale, Enea Bastianini (Gresini Racing Team Moto3), che è stato l’unico a non migliorare i suoi riferimenti rispetto alla mattina. Il riminese, a causa di problema tecnico, ha chiuso la giornata con la 18ª piazza ed è stato protagonista di una scivolata alla curva 16 durante le FP2.

Lo segue a 200 millesimi il vicino di casa, il pesarese Alessandro Tonucci (Outox Reset Drink Team), che si piazza davanti al compagno di box, Darryn Binder. Al suo terzo appuntamento nel Campionato del Mondo, Lorenzo Dalla Porta (Husqvarna Factory Laglisse) termina la prima giornata di prove libere con un crono di 2’16”528 e occupa il 24° posto. 28ª la sua compagna di squadra, Maria Herrera (Husqvarna Factory Laglisse), rientrata a Silverstone in seguito all’infortunio riportato al Gran Premio di Germania.

Per poco fuori dai primi dieci il veterano Efren Vazquez che, con un crono di 2’15”519, si ferma all’11ª piazza. Continua a migliorare Francesco Bagnaia (MAPFRE Team MAIHINDRA), che dopo il buon risultato del Gran Premio della Repubblica, chiude la Top 10 di Silverstone mettendosi alle spalle dei compagni di squadra del Red Bull KTM Ajo: Miguel Oliveira e Karel Hanika, il terzo pilota del team, Brad Binder è invece 12°.

Settima piazza per Andrea Migno (SKY Racing Team VR46) che, durante le FP2, ha toccato Remy Gardner (CIP); nel contatto l’australiano è caduto senza riportare conseguenze, chiudendo con la 27ª piazza. Gli altri due italiani, i compagni di squadra del San Carlo Team Italiani, Matteo Ferrari e Stefano Manzi occupano rispettivamente in 31ª e 33ª posizione.

La categoria cadetta tornerà in pista domani alle 09:00 locali (le 10:00 italiane) per la terza ed ultima sessione di prove libere, per poi scendere nuovamente in pista alle 12:35 (le 13:35 in Italia) per i 40 minuti decisivi delle Qualifiche Ufficiali che decideranno la griglia di partenza dell’Octo British Grand Prix 2015.

La combinata dei tempi del venerdì della Moto3™ a Silverstone

Tags:
Moto3, 2015, OCTO BRITISH GRAND PRIX, FP2, Alexis Masbou, Niccolò Antonelli, Romano Fenati, SKY Racing Team VR46

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›