Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Fenati: "Ho ripreso in mano la situazione"

Fenati: 'Ho ripreso in mano la situazione'

L’asfalto al limite compromette la gara di Romano, che scivola due volte, rimonta tredici posizioni e chiude 12°.

Gran Premio sotto la pioggia sul circuito di Silverstone, dove lo Sky Racing Team VR46 è riuscito a mettere da parte punti importanti, lottando con le unghie e con i dienti.

Dopo due scivolate e su un asfalto inzuppato dalla pioggia, Romano Fenati riesce a chiudere al dodicesimo posto consolidando la terza posizione nella classifica mondiale.

Fenati porta avanti la gara in terza posizione fino a 9 giri dalla fine, poi arriva la scivolata e, subito dopo, la rimonta dal venticinquesimo all’undicesimo posto. Proprio sul finale, un’altra caduta rischia di compromettere tutto, ma la tenacia dell’ascolano lo premia con un finale a punti:

"All’inizio andavo molto forte, ma le condizioni dell’asfalto erano al limite e quindi sono incappato in una prima scivolata che ha guastato tutto. Sono riuscito a rimontare fino all’undicesima posizione, ma un’altra caduta stava rischiando di compromettere il finale. Ho ripreso in mano la situazione e, nonostante tutto, ho chiuso dodicesimo. Sono molto contento anche per il feeling, costante anche dopo il cambio di setting dal warm up alla gara". 

Tags:
Moto3, 2015, OCTO BRITISH GRAND PRIX, RAC, Romano Fenati, SKY Racing Team VR46

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›