Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Addio a Warren Willing

Addio a Warren Willing

Il circus della MotoGP™ piange l'ex-pilota e rinomato ingegnere australiano Warren Willing, scomparso venerdì scorso.

La carriera di Warren Willing nel mondo del motociclismo ha attraversato più di quattro decadi. Ebbe inizio infatti nel 1970 nei campionati nazionali in Australia e Nuova Zelanda, prima di entrare nel Campionato del Mondo 750cc. A seguito un tragico incidente in 0 in Irlanda del Nord nel 1979, le gravi lesioni alle gambe lo costrinsero al ritiro dalle competizioni.

Due anni più tardi, iniziò il suo secondo capitolo, in qualità di tecnico e team manager. Il suo più grande successo è stato il triplo alloro in 500cc conquistato con Wayne Rainey tra il 1990 e il 1992, quando lavorava capo-meccanico nel team di "King" Kenny Roberts, autore della stessa tripletta iridata nel decennio precedente.

Nel 2000, fu poi uno degli artefici-chiave della vittoria del figlio del "re", Kenny Roberts Jr, nel team ufficiale Suzuki.

Dal 2004 ha lavorato a stretto contatto con la KTM e, successivamente, al fianco di piloti del calibro di Casey Stoner, Mika Kallio, Julian Simon e Hiroshi Aoyama.

Nel 2011, l'australiano ha avuto una breve esperienza con la MZ Racing, in soccorso del team di Martin Wimmer, che conosceva dai tempi della 8 ore di Suzuka del 1987.

Più di recente, aveva assunto un ruolo di consulenza in Ducati nel periodo di transizione tra l'uscita di Filippo Preziosi e l'ingresso di Gigi Dall'Igna come Direttore Generale e Responsabile Tecnico di Ducati Corse.

Tags:
MotoGP, 2015

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›