Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Gli italiani a caccia di Kent

Gli italiani a caccia di Kent

Il Gran Premio TIM di San Marino e della Riviera di Rimini sarà lo scenario della prossima battaglia tra Kent e i suoi inseguitori.

Il Gran Premio di Gran Bretagna ha visto Danny Kent centrare la vittoria davanti al suo pubblico. Il 21enne del team Leopard Racing ha strabiliato sull'asflato bagnato, divenendo inoltre il primo pilota britannico a conquistare la gara di casa nella categoria cadetta.

Il successo ha proiettato l'inglese a 70 punti su Enea Bastianini (Gresini Racing Team Moto3), che invece a Silverstone non ha finito la gara. Il vantaggio è ormai così ampio che a questo punto l'inglese può solo perdere il titolo. Anche se il suo miglior risultato a Misano fu un sesto posto in 125cc nel 2011, in questa stagione abbiamo visto Kent sempre sul podio in quei circuiti in cui non si presentava con una buona tradizione.

Dopo la caduta di Silverstone, le chance iridate per Bastianini sono diminuite, seppur la matematica ancora non lo condanna. Nella scorsa stagione il 17enne di Rimini chiuse con un incredibile quinto posto. Ad eccezione dell'ultimo round, il pilota del team Gresini è sempre andato regolarmente a punti, anche se non ha ancora centrato la sua prima vittoria in campionato: sarà questo il suo obiettivo nel weekend della gara di casa.

A Silverstone Romano Fenati (SKY Racing VR46) è stato in lotta per il podio, prima che la pioggia gli giocasse un brutto tiro. Nonostante il dodicesimo posto finale, l'ascolano conserva la terza posizione in Campionato e l'onore di essere il primo pilota KTM. Quando mancano sei gare alle fine, la differenza che lo separa da Bastianini è di soli 28 punti: dato che mette un pizzico di pepe nella lotta per il ruolo vice-Campione.

Nelle ultime due gare Niccolò Antonelli (Ongetta-Rivacold) ha mostrato tutte le sue potenzialità. La vittoria di Brno, la prima della sua carriera, seguita dal terzo posto sotto il diluvio di Silverstone, sono delle buone premesse alla vigilia della gara di Misano. Anche per il 19 enne di Cattolica, ci sarà una motivazione in più per affemarsi nella gara di casa.

Tags:
Moto3, 2015, GRAN PREMIO TIM DI SAN MARINO E DELLA RIVIERA DI RIMINI

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›

motogp.com
Addio a Warren Willing

1 anno fa

Addio a Warren Willing