Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rossi si presenta al GP di casa da leader

Rossi si presenta al GP di casa da leader

Il pesarese guarda alla gara di casa dopo aver riconquistato la vetta della classifica ai danni del suo compagno di squadra Jorge Lorenzo.

Il Campionato del Mondo MotoGP™  si dirige verso il Misano World Circuit 'Marco Simoncelli', teatro del 13º round della stagione 2015 per il Gran Premio TIM di San Marino e della Riviera di Rimini. La lotta al titolo della classe regina è più viva che mai, con l'ago della bilancia che oscilla tra i compagni di squadra della Movistar Yamaha, Valentino Rossi e Jorge Lorenzo.

La quarta vittoria stagionale di Rossi al GP di Gran Bretagna ha consegnato al pesarese un nuovo vantaggio di 12 punti sul maiorchino. Il Dottore è cresciuto a Tavullia, a soli 10 km dal circuito, che è dunque diventato un appuntamento imperdibile per i suoi fan.

Entrambi i team-mate hanno vinto tre volte nella classe regina a Misano: prima dello scorso anno, il nove-volte iridato aveva già trionfato nel biennio 2008-09, mentre Lorenzo ha colto il successo in terra adriatica per tre anni di fila, tra il 2012 e il 2014.

La pista è tradizionalmente un terreno di caccia per Yamaha. Da quando Misano è tornata nel calendario del Campionato del Mondo nel 2007, Rossi e Lorenzo non hanno vinto solo in due occasioni: nel 2010 e, andando a ritroso, nel 2007, quando a trionfare furono rispettivamente Dani Pedrosa su Honda e Casey Stoner su Ducati. Lorenzo può vantare il maggior numero di successi se al suo 'triplete' aggiungiamo anche la vittoria in 250cc nel 2007; a Misano, nella classe regina, il maiorchino non ha mai incredibilmente concluso oltre il secondo posto.

Con la caduta di Silverstone, Marc Marquez (Repsol Honda) ha visto svanire tutte le speranze iridate nella sua difesa alla terza corona, sebbene possa ancora giocare un ruolo determinante nell'assegnazione del titolo 2015. Il campione in carica si trova ora a 77 punti da Rossi, quando mancano 6 gare alla fine, da affontare tra l'altro su tre circuiti del calendario sui quali non ha mai vinto nella classe regina: i suoi successi a Misano risalgono al 2010 in 125cc, e al biennio in Moto2™ del 2011 e 2012. Il suo miglior risultato in MotoGP™ è stato invece il secondo posto nel 2013, mentre l'anno scorso cadde ma rimontò chiudendo in zona punti.

Andrea Dovizioso (Ducati Team) si presenta a Misano forte del suo quarto podio stagionale conquistato a Silverstone. Il forlivese non ha mai concluso nella Top3 a Misano, riuscendo però a tagliare il traguardo in quarta posizione in quattro occasioni. Il suo compagno di squadra Andrea Iannone può invece vantare due podi quando militava nella classe intermedia Moto2™ (2011 e 2012), allorquando si classificò secondo in entrambe le occasioni. L'anno scorso concluse al quinto posto assoluto sulla moto satellite del team Pramac, dopo aver centrato la prima fila in qualifica.

Aleix Espargarò (SUZUKI ECSTAR) proverà a finire nella Top 10 per l'ottava volta in questa stagione: a Misano, il pilota di Granollers non è andato oltre l'11º posto del 2009 e del 2010. Il rookie suo compagno di squadra, Maverick Viñales, ha invece chiuso secondo in Moto3™ nel 2013 e quarto lo scorso anno Moto2™.

Bradley Smith (Monster Yamaha Tech 3) guida la classifica dei piloti 'Satellite' su Danilo Petrucci (Octo Pramac Racing), autore di uno straordinario podio in Gran Bretagna; seguono Pol Espargarò e l'inglese Cal Crutchlow (LCR Honda). Lo spagnolo è l'unico pilota di questo gruppo ad aver già vinto a Misano: nel 2013 in Moto2™.

Hector Barberà (Avintia Racing) apre la graduatoria della categoria 'Open' con 8 punti di vantaggio sul rookie del team Forward Racing, il francese Loris Baz. Grazie alla vittoria in quel di Silverstone, Nicky Hayden (Aspar MotoGP Team) è ora terzo, a pari punti con l'australiano Jack Miller.

Il Gran Premio TIM di San Marino e della Riviera di Rimini aprirà ufficialmente i battenti con la tradizionale Conferenza Stampa del giovedì alle h 17:00. Le moto scenderanno in pista venerdì mattina, a partire dalle h 09:00 per la prima sessione di prove libere.

Tags:
MotoGP, 2015, GRAN PREMIO TIM DI SAN MARINO E DELLA RIVIERA DI RIMINI, Valentino Rossi, Movistar Yamaha MotoGP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›

motogp.com
Addio a Warren Willing

1 anno fa

Addio a Warren Willing