Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Terza pole stagionale per Bastianini

Terza pole stagionale per Bastianini

Il 17enne di Rimini centra la pole position nel suo GP di casa davanti alla KTM di Binder e al leader Kent.

È una pole che pesa, per il pilota e per il motociclismo italiano. Enea Bastianini (Gresini Racing Moto3) ha fatto segnare il miglior tempo nelle Qualifiche Ufficiale del Gran Premio TIM di San Marino e della Riviera di Rimini 2015: per il 17enne di Rimini si tratta della terza stagionale (dopo quelle di Barcellona e di Assen), ma soprattutto arriva in un momento fondamentale della stagione e della sua crescita personale.

Il titolo è molto lontano, per ‘colpa’ di quel talento indiscusso di Danny Kent (Leopard Racing) che da quando ha assunto il comando della classifica, non ha più abbandonato la leadership, perdendosi solo in due occasioni. Ma Misano è la gara di casa per la “Bestia”: una motivazione in più a scattare forte e dare il massimo domani all’inseguimento per quella che potrebbe essere la sua prima vittoria della sua giovane carriera. In più occasioni ha sfiorato l’impresa, dovendosi poi accontentare della piazza d’onore; adesso ha l’occasione buona!

Tra i primi due piloti della classifica iridata, si piazza in seconda posizione Brad Binder (Red Bull KTM Ajo) che, per soli 37 millesimi, ha rischiato di rovinare la festa a Enea proprio sotto la bandiera a scacchi. In seconda fila troviamo altri due italiani, Niccolò Antonelli (Ongetta-Rivacold) e Romano Fenati (Sky Racing VR46), entrambi sempre presenti nei piani alti della graduatoria e che domani possono giocarsi le loro chance per la vittoria.

Sul filo dei millesimi li seguono il portoghese Miguel Oliveira (Red Bull KTM Ajo) e il veterano Efren Vazquez (Leopard Racing). A stupire è l’ottava posizione di Lorenzo Dalla Porta (Husqvarna Factory Laglisse) che alla sua quarta presenza nel Campionato del Mondo e sulla scia dell’ottimo piazzamento di Silverstone, centra la terza fila in qualifica.

Philipp Oettl (Schedl GP Racing) e il rookie Hiroki Ono (Leopard Racing) chiudono la Top 10, dalla quale rimangono esclusi Isaac Viñales (RBA Racing) e Pecco Bagnaia (MAPRE Team MAHINDRA). Attardato Andrea Locatelli, è incappato in un high-side all’inizio del turno alla curva 10, nel quale si è procurato la frattura del coccige; domani valuterà se prendere parte alla gara, oppure rientrare direttamente ad Aragon. Non potranno prendere parte alla corsa per infortunio i due compagni di squadra Jorge Navarro e Fabio Quartararo (Estrella Galicia 0,0).

La Race Direction è intervenuta anche stavolta con la penalità di tre posizioni in griglia e con l'ingresso ritardato di 10 minuti nel warm-up di domattina: a farne le spese proprio il giapponese Ono e lo spagnolo della Mahindra, Jorge Martin. Un'irregolarità riscontrata in un componente del filtro dell'aria della KTM di Jakub Kornfeil, ha prodotto la cancellazione del suo crono e pertanto domani il pilota della Repubblica Ceca scatterà dall'ultima posizione sulla griglia di partenza.

La categoria cadetta tornerà in pista domani alle 08:40 per il Warm Up, mentre alle 11:00 scatterà la tredicesima gara della stagione 2015 del Campionato del Mondo Moto3™.

La griglia di partenza della classe Moto3™ a Misano

Tags:
Moto3, 2015, GRAN PREMIO TIM DI SAN MARINO E DELLA RIVIERA DI RIMINI, QP, Enea Bastianini, Brad Binder, Danny Kent, Gresini Racing Team Moto3

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›