Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Iannone: "Le gomme rain si sono rovinate subito"

Iannone: 'Le gomme rain si sono rovinate subito'

L’abruzzese chiude il Gran Premio TIM di San Marino e della Riviera di Rimini al settimo posto.

Alla partenza Andrea Iannone (Ducati Team) è scattato bene dalla terza fila ed è transitato sul traguardo del primo giro in quinta posizione. Salito al quarto posto nel corso del sesto giro Andrea si è poi fermato ai box nella tornata successiva ed è uscito nuovamente in pista con la moto da bagnato.

Il pilota di Vasto ha poi ancora sostituito la moto al diciottesimo giro ed ha iniziato una rimonta che lo ha portato al settimo posto a quattro giri dalla fine, posizione che ha mantenuto fino al traguardo, difendendola dagli attacchi del compagno di squadra:

“E’ stata una gara molto complicata. All’inizio non andavo male, avevo abbastanza confidenza con la moto e stavo provando ad attaccare Pedrosa. Poi quando ha iniziato a piovere la situazione si è complicata perché non era facile girare con le slick in queste condizioni di asfalto che non era né asciutto né bagnato.

Una volta cambiata la moto le gomme rain si sono rovinate subito, addirittura prima che la pista si asciugasse e la mia moto tendeva a scomporsi in accelerazione ed era pertanto molto difficile da controllare. Purtroppo ho sbagliato il momento del secondo cambio moto, ritardandolo troppo e probabilmente il mio risultato finale sarebbe stato diverso se avessi deciso di entrare prima. Sicuramente la prossima volta starò più attento alle segnalazioni del box, facendo tesoro dell’esperienza di oggi.”

Tags:
MotoGP, 2015, GRAN PREMIO TIM DI SAN MARINO E DELLA RIVIERA DI RIMINI, RAC, Andrea Iannone, Ducati Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›