Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La Moto3™ gira a Misano per il test post-gara

La Moto3™ gira a Misano per il test post-gara

I protagonisti della categoria cadetta impegnati sul Misano World Circuit per una giornata di test

Dopo un’emozionante gara domenica, i piloti della categoria cadetta Moto3™ non hanno conosciuto tregua fermandosi questo lunedì al Misano World Circuit per una giornata di test, al fine di provare gli aggiornamenti e le evoluzioni che li possono aiutare nella parte finale di questa stagione.

Il leader del campionato Danny Kent ha lavorato soprattutto sulle geometrie del set-up, dopo essere stato penalizzato ieri di 2 posizioni in gara per esser ripetutamente passato oltre il cordolo. Tuttavia l'asfalto umido e il fastidioso vento hanno reso difficile la valutazione dei progressi.

Le condizioni hanno rallentato un po’ tutti, a cominciare dal tandem del team Red Bull KTM Ajo con Brad Binder e Miguel Oliveira: entrambi si sono concentrati sul nuovo telaio con il sudafricano in particolare sollevato per aver risolto il problema di mancanza di potenza che l’aveva sorpreso ieri in gara.

Ai piloti Mahindra del team Mapfre Aspar è stata fornita una nuova frizione da provare, così come nuove parti del cambio, che hanno ottenuto un feedback positivo da parte di Pecco Bagnaia e Jorge Martin. Lo spagnolo inoltre ha testato  una nuova forcella anteriore, mentre il piemontese ha ricevuto un nuovo scarico.

Honda non ha portato nuove componenti, con i piloti che si sono di conseguenza concentrati sulla messa a punto, sulla sospensioni e sulle geometrie: è stato questo il caso di Alexis Masbou (SAXOPRINT RTG), di Niccolò Antonelli (Ongetta-Rivacold), e del vincitore della gara Enea Bastianini (Gresini Racing Moto3) che ha effettuato inoltre una comparativa con la seconda moto lasciato libera dal suo compagno di squadra Andrea Locatelli, fuori per infortunio.

Il loro connazionale Romano Fenati (Sky Racing VR46) è stato l'unico pilota a ricevere un aggiornamento importante: il telaio 2016 con cui disputerà la prossima stagione. Questo nuovo componente non potrà vedersi in un Gran Premio in questa stagione, perché il precedente aggiornamento era già stato introdotto prima del round di Misano.

Il prossimo appuntamento della Moto3™ è fissato per il MotorLand Aragon tra due settimane.

Tags:
Moto3, 2015

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›