Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Iannone: "Mi sarebbe piaciuto lottare per il podio"

Iannone: 'Mi sarebbe piaciuto lottare per il podio'

Un buona gara per il pilota di Vasto, quarto al traguardo ad Aragon.

Andrea Iannone (Ducati Team), partito dalla prima fila grazie alla terza posizione ottenuta ieri in qualifica, è scattato bene al via ed è passato sul traguardo al primo giro in terza posizione.

Nel corso della seconda tornata, grazie alla caduta di Marquez, il pilota di Vasto è passato al secondo posto, ma è stato superato prima da Pedrosa e poi da Rossi nei due giri successivi ed ha quindi mantenuto la sua quarta posizione fino al traguardo. Grazie al risultato di oggi, Iannone si conferma quarto in classifica generale e riduce il suo distacco da Marquez a soli 12 punti:

“Abbiamo fatto una buona gara nonostante le mie condizioni fisiche, e mi dispiace di non essere riuscito a stare con Pedrosa e Rossi. Credevo di avere il loro passo e poter lottare con loro, ma erano sempre più veloci di me di un paio di decimi, rispecchiando in gara i tempi sul giro fatti registrare durante le FP4. Mi sarebbe piaciuto lottare per il podio, perché la mia squadra lavora tanto ed è importante riuscire ad ottenere risultati incoraggianti per tutto il gruppo. Io ho dato il massimo, nonostante la spalla mi facesse male, e devo ringraziare i ragazzi della Clinica Mobile perché sono riusciti a farmi delle infiltrazioni con anestetico che mi ha tolto il dolore durante tutta la prima parte della gara.”

Tags:
MotoGP, 2015, GRAN PREMIO MOVISTAR DE ARAGÓN, RAC, Andrea Iannone, Ducati Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›