Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Iannone: "Seguire Jorge mi ha dato una mano"

Iannone: 'Seguire Jorge mi ha dato una mano'

Prima fila per il pilota di Vasto a Phillip Island.

Andrea Iannone (Ducati Team) ha disputato oggi un ottimo turno di qualifica a Phillip Island e partirà in prima fila domani nel GP di Australia, con il secondo miglior tempo.

Il pilota di Vasto è stato costantemente tra i migliori durante tutte le sessioni della giornata e in Q2, grazie anche ad un’inedita (per lui) strategia con tre uscite dai box, è riuscito ad ottenere il secondo miglior crono all’ultimo tentativo, eguagliando al millesimo il tempo di Jorge Lorenzo, classificato terzo.

Durante le Q2 entrambi i piloti del Ducati Team hanno montato sulle loro Desmosedici GP15 pneumatici anteriori asimmetrici e posteriori soft: Iannone ha effettuato tre tentativi, cambiando moto nella seconda e nella terza uscita, ed all’ultimo passaggio ha fatto segnare un tempo di 1’28”680, che gli è valso il secondo posto e la prima fila, a 316 millesimi dalla pole di Marquez:

“E’ stata una qualifica molto positiva per me: era davvero molto importante poter partire dalla prima fila domani. Speriamo di riuscire a fare una buona partenza in gara, perché qui è fondamentale. Seguire Jorge sicuramente mi ha dato una mano a migliorare il mio giro, però noi siamo stati veloci tutto il weekend in tutti i turni, abbiamo lavorato bene e abbiamo sempre migliorato la moto.  In gara sarà importante riuscire ad essere veloci sin dall’inizio, un aspetto molto importante su questa pista. In ogni caso sono davvero contento e positivo: ringrazio tutti i ragazzi del mio team che, nonostante qualche difficoltà, riescono sempre a trovare le soluzioni giuste, anche all’ultimo momento.”

Tags:
MotoGP, 2015, PRAMAC AUSTRALIAN MOTORCYCLE GRAND PRIX, Q2, Andrea Iannone, Ducati Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›