Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Duello per il titolo Moto3™ a Sepang

Duello per il titolo Moto3™ a Sepang

Miguel Oliveira è l'unico che può ancora rimandare l'incoronazione di Danny Kent.

Quando i piloti della Moto3™ si sono schierati sulla griglia di partenza di Phillip Island domenica scorsa, in molti avevano scommesso che Danny Kent (Leopard Racing) conquistasse il titolo iridato, e invece… la sua gara si è conclusa col secondo “zero” consecutivo.

A 10 giri dalla fine un contatto tra l’inglese e Niccolò Antonelli (Ongetta-Rivacold) metteva fine alla gara del 21enne di Chippenham. Nono solo: nell’incidente i due hanno coinvolto anche l’incolpevole Enea Bastianini (Gresini Racing Team Moto3), facendolo definitivamente uscire dalla battaglia per il titolo. L’unico dunque a poter insidiare la corona di Kent è il vincitore di Phillip Island, il portoghese Miguel Oliveira (Red Bull KTM Ajo).

Si arriva così al terzo round del trittico asiatico, Shell Malaysia Motorcycle Grand Prix, penultimo della stagione 2015. Nonostante la debacle in Australia, Kent guida la classifica con 40 punti su Oliveira, e ha dalla sua il terzo match point per aggiudicarsi il titolo che potrebbe conquistare anche con un sesto posto (in caso di vittoria del pilota KTM).

Nelle tre stagioni precedenti, il portoghese aveva ottenuto soltanto 4 podi in totale: in questo 2015 siamo già a 4 vittorie e con due gare a disposizione per sottrarre il titolo a colui che l’anno prossimo sarà il suo compagno di squadra in Moto2™. Merita applausi anche La Bestia, che (ricordiamo) appena alla sua seconda stagione titolare, ha conquistato la sua prima vittoria ed è stato fino a dominica scorsa il principale antagonista del leader: Enea ha però bisogno di chiudere la stagione in maniera positiva.

Fabio Quartararo (Estrella Galicia 0,0) salterà il GP della Malesia a causa di un infortunio alla caviglia, mentre il suo compagno di squadra, Jorge Navarro, cercherà di chiudere la stagione come il miglior esordiente dell'anno. Nella sua prima esperienza da titolare, il pilota spagnolo ha ottenuto due podi (Aragon e Motegi) e una pole position (Silverstone): insieme a Bastianini, sarà uno dei pretendenti al titolo 2016.

Idolo di casa per questo round sarà Zulfahmi Khairuddin (Drive M7 SIC), che conosce molto bene il Sepang International Circuit. Nel 2012 il pilota malese sorprese tutti finendo secondo alle spalle di Sandro Cortese, lottando per la vittoria sino alla fine.

Tags:
Moto3, 2015, SHELL MALAYSIA MOTORCYCLE GRAND PRIX

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›