Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Iannone: "Sarà interessante capire quanto siamo migliorati"

Iannone: 'Sarà interessante capire quanto siamo migliorati'

L'abruzzese si appresta ad affrontare il caldo tropicale di Sepang.

Il diciassettesimo e penultimo appuntamento della stagione si svolgerà presso il Sepang International Circuit, un tracciato molto gradito alla maggior parte dei piloti, e che può vantare una serie di caratteristiche che lo rendono ideale per sfruttare al massimo le MotoGP: lunghi rettilinei, pista molto larga e tante possibilità di sorpassare.

Andrea Iannone, reduce da una prestazione spettacolare a Phillip Island che lo ha premiato con il suo terzo podio dell’anno, parteciperà alla gara MotoGP malese soltanto per la seconda volta. Lo scorso anno infatti il pilota abruzzese è stato costretto a saltare la gara in seguito ad una contusione al braccio sinistro causata da una caduta nelle prove libere. Il suo miglior risultato qui è stato il terzo posto del 2010 in Moto2:

“La GP15 ha debuttato molto positivamente su questa pista a febbraio e sarà interessante capire quanto siamo migliorati durante l’anno, e quindi sono contento di tornare a Sepang per la gara. Dopo la gara di Phillip Island siamo ancora più fiduciosi, e andiamo a Sepang convinti di poter fare bene anche se non sarà semplice, perché è una pista difficile, le temperature sono molto alte e sappiamo che anche gli altri piloti qui vanno forte. Però noi siamo in fase di miglioramento e anch’io adesso conosco molto meglio la mia GP15 e il suo comportamento, e quindi riesco ad essere più efficace in gara.”
 
Quando mancano due gare alla fine del campionato, Iannone si trova al quarto posto nella classifica generale con 188 punti.

Tags:
MotoGP, 2015, SHELL MALAYSIA MOTORCYCLE GRAND PRIX, Andrea Iannone, Ducati Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›