Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Lowes: "Vorrei che il Qatar fosse la prossima settimana"

Lowes: 'Vorrei che il Qatar fosse la prossima settimana'

L'inglese fa la differenza sul passo gara negli ultimi test dell’anno a Valencia.

Il Team Federal Oil Gresini Moto2 e Sam Lowes hanno portato a termine con successo oggi a Valencia gli ultimi due giorni di test del 2015: il pilota inglese, che aveva effettuato i primi giri sulla Kalex versione 2016 il 12 e 13 novembre a Jerez, è tornato sul tracciato che ha ospitato l’ultimo Gran Premio della stagione per continuare a lavorare assieme al team e approfondire così la conoscenza della nuova moto.

Assieme ai suoi tecnici Sam, autore del quinto miglior tempo in 1’35”105, si è concentrato soprattutto sul passo gara, completando ben 233 giri nell’arco dei due giorni: è proprio sul ritmo messo in mostra sulla distanza, utilizzando la gomma a mescola più dura, che il pilota inglese ha impressionato. Anche il lavoro sulle sospensioni Ohlins, con diversi test su forcella e ammortizzatore posteriore, ha dato buoni riscontri: il team chiude così il 2015 nel migliore dei modi, pronto a tornare in pista a febbraio, dopo la pausa invernale, con il massimo della motivazione:

“Sono veramente contento perché in questi due giorni ho lavorato molto con le gomme da gara, mentre molti altri piloti hanno sfruttato di più la gomma morbida. Sono stato decisamente più veloce rispetto al miglior giro che avevo ottenuto durante il Gran Premio, poco più di una settimana fa: è una bella iniezione di fiducia con cui iniziare la pausa invernale! Mi sono trovato subito benissimo sia con la moto che con il team e sono soddisfatto del lavoro svolto finora: sono talmente fiducioso che vorrei che il Gran Premio del Qatar fosse in programma la settimana prossima!”.

Tags:
Moto2, 2016, Sam Lowes

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›