Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Ducati e TIM, si #guardaavanti

Ducati e TIM, si #guardaavanti

Ducati e TIM insieme per la campagna di sicurezza stradale #guardaavanti e l’uso responsabile del cellulare alla guida.

Martedì 26 gennaio a Bologna erano più di 600 gli studenti delle scuole superiori presenti alla seconda tappa di “Guarda Avanti”, il progetto di TIM e Ducati volto alla sicurezza stradale. Una giornata dedicata alla sensibilizzazione dei giovani automobilisti e motociclisti per un uso consapevole del cellulare alla guida.

Un progetto importante e già al centro di vari eventi; a settembre 2015 il costruttore di Borgo Panigale e la società telefonica italiana hanno presentato sul circuito di Misano i contenuti della II° edizione della campagna di sensibilizzazione.

L’uso del cellulare mentre si guida è purtroppo un’abitudine tanto diffusa quanto pericolosa. Lo dimostrano i dati che, sia in Italia e sia in Europa, vedono la distrazione ai primi posti fra le cause d’incidenti stradali e, questi, come alto fattore della mortalità giovanile. Proprio con lo scopo di promuovere uno stile di guida responsabile soprattutto fra i ragazzi e gli appassionati delle due ruote TIM e Ducati hanno lanciato da due anni questa importante campagna di sensibilizzazione.

Con la partecipazione dei piloti del MotoGP™, dei giornalisti sportivi e di numerosi altri testimonial, è stata sviluppata nelle scuole, sul web e sui social network un’intensa attività di comunicazione ed educazione alla sicurezza stradale totalmente improntata sulla diffusione di messaggi positivi e volta a parlare di prudenza come inno alla vita.

L’evento bolognese è solo l’ultima tappa di un percorso che Ducati e TIM stanno facendo insieme. Altre iniziative saranno organizzate in futuro della partnership. Presente all’appuntamento d’inizio settimana il portacolori Ducati nel Campionato del Mondo MotoGP™ Andrea Dovizioso mentre, il suo compagno di box Andrea Iannone sarà protagonista dei prossimi appuntamenti di #guardaavanti.

Tags:
MotoGP, 2016, Andrea Iannone, Andrea Dovizioso, Ducati Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›