Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La Red Bull Cup 2016 per un futuro campione

La Red Bull Cup 2016 per un futuro campione

Al via la decima edizione della Red Bull MotoGP Rookies Cup dedicata a 24 giovani talenti che qui vivranno il loro anno più emozionante.

Tredici le nazioni rappresentate comprese il Giappone, la Colombia, la Finlandia e gli Stati Uniti; ventiquattro i giovani che correranno, a partire da aprile, per dimostrare il loro talento: ecco la Red Bull MotoGP Rookies Cup 2016.

Il vincitore della scorsa edizione, Bo Bendsneyder, si prepara per la sua prima stagione con la scuderia Red Bull KTM Ajo in Moto3™.  La competizione dedicata ai giovani talenti delle due ruote ha lanciato sulla scena internazionale nelle classi Moto2™ e Moto3™ anche Johann Zarco e Danny Kent.

Un nuovo campione

Il veloce e talentuoso Ayumu Sasaki sarà uno dei favoriti alla vittoria finale della Red Bull Cup di questo 2016 dopo aver interpretato un bell’anno d’esordio prorpio in questa competizione nel 2015?

Ma non sarà l'unico bravo e veloce nella coppa dedicata ai ragazzi che vogliono affacciarsi sulla scena mondiale del motociclismo; ci sarà anche il sedicenne spagnolo Marc Garcia che quest’anno si appresta a partecipare alla sua terza edizione forte della bella vittoria l’anno scorso in gara 1 ad Aragon.

Il suo connazionale Raúl Fernández rappresenterà un avversario temibile per entrambi, è alla ricerca della sua prima vittoria dopo i due bei piazzamenti al secondo posto nel 2015. 15 anni di età e tanta bravura, può essere sicuramente uno dei favoriti finali alla vittoria della Red Bull Cup 2016.

I nomi nuovi

Ma ci saranno anche ben undici nomi nuovi in questo 2016 che potranno fare bene. Sarà Kevin Orgis tra questi il primo a brillare? Il quindicenne tedesco ha partecipato al Moriwaki 250 Junior Cup 2015 conquistando sette vittorie e 10 podi.

Anche l’americano Sean Kelly che l’anno scorso ha vinto la prima gara di Silverstone nel contesto della KTM RC390 World Cup potrà dire sicuramente la sua. Oppure perché no, Alexandre Juanes, di quindici anni e vincitore anch’egli la scorsa di una gara in KTM 390RC nel 2015.

Tutta l’Europa e un nuovo circuito

I giovani avranno modo di provare le loro KTM RC 250 R durante i test pre-campionato a Jerez l’1, il 2 e il 4 aprile. Il primo weekend di gara sarà sempre in Andalusia ma tre settimane dopo, il 23 e il 24 aprile.

La stagione 2016 della Red Bull MotoGP Rookies Cup toccherà circuiti nell’intero continente europeo compreso il “di casa” Red Bull Ring in Austria: sarà la prima volta per i giovani talenti che correranno qui il 13 e il 14 agosto prima di concludere la loro avventura al MotorLand di Aragon il 24 e il 25 settembre.

Chiunque sarà il decimo vincitore della Rookies Cup 2016 avrà raggiuto un successo importantissimo e avrà fatto un un passo fondamentale sulle orme dei campioni del mondo.  

I partecipanti alla Red Bull MotoGP Rookies Cup 2016 (numero, nome e nazionalità):

 

4 - Patrik Pulkkinen, Finlandia

11 - Alexandre Juanes, Francia

12 - Filip Salač, Repubblica Ceca

13 - Walid Soppe, Paesi Bassi

14 - Matthias Meggle, Germania

18 - Manuel González, Spagna

19 - Rufino Florido, Spagna

20 - Omar Bonoli, Italia

21 - Victor Steeman, Paesi Bassi

22 - Mykyta Kalinin, Ucraina

23 - Raúl Fernández, Spagna

27 Mattia Casadei, Italia

36 Sander Kroeze, Paesi Bassi

40 Sean Kelly, Stati Uniti

41 Marc Garcia, Spagna

43 Steward Garcia, Colombia

44 Kevin Orgis, Germania

67 Kaito Toba, Giappone

69 Rory Skinner, Gran Bretagna

71 Ayumu Sasaki, Giappone

76 Makar Yurchenko, Russia

79 Ai Ogura, in Giappone

81 Aleix Viu, Spagna

89 Kevin Zannoni, Italia

Tags:
RookiesCup, 2016

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›