Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Smith: "Mi sono divertito molto sul bagnato"

Smith: 'Mi sono divertito molto sul bagnato'

Bradley Smith conquista al terzo posto in classifica tempi nel primo giorno di Phillip Island, è il migliore dei piloti Yamaha.

La prima giornata di test a Phillip Island si è rivelata difficile e sottotono per molti piloti e scuderie del Campionato del Mondo MotoGP™. La pioggia e le condizioni meteo altamente variabili hanno reso l’asfalto di volta in volta asciutto, bagnato o umido.

Nonostante queste condizioni impegnative Bradley Smith, pilota britannico di Monster Yamaha Tech 3, sembrava a suo agio e quasi divertito nei passaggi di pista contraddistinti dalle pozze impressionando, anche, con il suo stile di guida. Il numero 38 ha fatto registrare il bel tempo di 1'32.590s con gomme slick sul finire della giornata; Smith si è posto così solo a 0.826s di distanza da Danilo Petrucci, migliore del day 1, ma a mezzo secondo più in alto in tabella tempi di Valentino Rossi su Yamaha ufficiale.

Smith: "Onestamente sono abbastanza contento di come è andata. Il meteo ha interferito e senza questa instabilità avremmo potuto concentrarci veramente su dettagli. L’elettronica necessita di tanto tempo e tanto lavoro per essere adeguata, quindi, quando sono entrato in pista, sapevo di aver pochi giri per dare il massimo. Avevo una sensazione positiva anche dopo con sette o otto giri sull’asciutto, credo che sia importante vista la fatica fatta l’anno scorso. Mi sono divertito molto sul bagnato e avevo molta confidenza con la moto. Sembra che le basi gettate a Sepang rendano bene e speriamo di ottenere molte altre informazioni nei prossimi giorni".

Tags:
MotoGP, 2016, T1, Bradley Smith, Monster Yamaha Tech 3, #AusTest

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›