Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Lorenzo: “I nostri avversari sono forti”

Lorenzo: “I nostri avversari sono forti”

Jorge Lorenzo è terzo nel secondo giorno di test australiani. Tanto lavoro sull’ anteriore per il maiorchino di Movistar Yamaha.

Con condizioni meteorologiche migliori Jorge Lorenzo, team Movistar Yamaha, ha potuto lavora in modo completo nella seconda giornata di test a Phillip Island. Il campione del mondo in carica è stato uno dei pochi piloti a girare sulla pista bagnata della prima mattina in questo giovedì. Lorenzo è stato anche uno dei tre corridori a completare più di ottanta giri. Il suo miglior passaggio è arrivato al sessantacinquesimo e gran parte del lavoro fatto in pista è servito per migliorare il feeling sulla gomma anteriore, ancora troppo instabile per lo spagnolo. Lorenzo si è concentrato sul miglioramento della sua M1, mentre con le gomme usate ha raccolto dati importanti per i tecnici.

Jorge Lorenzo: “Mi sono concentrato per migliorare molte cose e non ho potuto dedicarmi completamente al tempo e ai giri migliori. I nostri avversari sono veloci, soprattutto Maverick che ama questa pista ed è molto forte. Oggi abbiamo riscontrato alcuni problemi sulla ruota davanti quando si aumenta la spinta e credo che sia stata causata da una combinazione data da gomma, asfalto e tipo di curve. Se siamo in grado di risolvere il problema possiamo essere molto più veloci, vediamo se sarà possibile. Guardando alla giornata sembra che la nuova elettronica abbia cambiato le prestazioni delle moto su molti circuiti, quindi per qualcuno può essere un vantaggio. Dobbiamo capire come essere più competitivi per fare bene come a Sepang”.

Tags:
MotoGP, 2016, PHILLIP ISLAND MOTOGP™ OFFICIAL TEST, T2, Jorge Lorenzo, Movistar Yamaha MotoGP, #AusTest

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›