Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Petrucci: “Sono sicuro che la strada è giusta”

Petrucci: “Sono sicuro che la strada è giusta”

Danilo Petrucci non brilla nel secondo giorno di test a Phillip Island, è quattordicesimo in classifica tempi ma comunque ottimista.

Danilo Petrucci può guardare con fiducia all'ultimo giorno di test australiani considerata la rimonta finale dopo una giornata difficile, la seconda a Phillip Island. Il pilota Ducati Pramac ha lavorato sulla moto ma in pista appare attardato e distante dai migliori. Peccato, vista la bella prova del day 1 sotto la pioggia.

La giornata è piuttosto difficile ma Petrucci e il suo team hanno avuto il merito di proseguire con pazienza e concentrazione provando diversi set up sui prototipi. Il lavoro di squadra ha dato infine i suoi frutti consentendo al pilota da Terni di girare ad un ritmo molto interessante, soprattutto nell'ultima mezz'ora della sessione di test. Al giro 61 Petrux segna il suo miglior tempo: 1:30,156s sul giro a solo 164 millesimi dai miglior dieci.

Danilo Petrucci: “E 'stata una giornata difficile, ma dobbiamo guardare il lato positivo perché il divario non è grande. Credo di aver dato indicazioni sbagliate al mio tecnico e solo alla fine ho capito dove potevo migliorare. La cosa importante è che ci siamo arrivati ​​e domani penso potrò far meglio. Penso di poter recuperare bene, perché questa non è la posizione in classifica che credo di poter conquistare. Ho avuto poco tempo per girare ad un buon ritmo ma sono sicuro che è la strada giusta e posso rimanere comodamente nella top ten. Ho capito gli errori e domani ripartiremo convinti”.

Tags:
MotoGP, 2016, PHILLIP ISLAND MOTOGP™ OFFICIAL TEST, T2, Danilo Petrucci, OCTO Pramac Yakhnich, #AusTest

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›