Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Lorenzo: “Ho guidato di più con le gomme usate”

Lorenzo: “Ho guidato di più con le gomme usate”

L’asfalto freddo rallenta Jorge Lorenzo che tenta anche una simulazione di gara nel terzo giorno a Phillip Island.

Fino al terzo giorno di test a Phillip Island questa preparazione al Campionato del Mondo MotoGP™ 2016 è stata a dir poco impeccabile per Jorge Lorenzo. L’iridato in carica, dominatore di Sepang, nei primi due giorni australiani è andato forte nonostante i problemi sulla ruota anteriore, instabile e ballerina in curva. Dopo aver girato per quasi tutta la giornata di venerdì su penumatici usati il maiorchino ha montato una gomma nuova sul posteriore per provare il giro veloce. Tentativo sfumato dalla caduta di Laverty, Aspar Team. Successivamente il pilota Movistar Yamaha è tornato in pista per una simulazione di gara ma è caduto alla curva 10 a causa della temperatura fredda dell’asfalto. Nei tre giorni australiani Lorenzo ha percorso 145 giri compiendo un buon lavoro.

Un miglior tempo di 1:29.760s pone il numero 99 al nono posto della classifica del venerdì ma il suo 1:29.357s gli dà il quarto posto assoluto. Lorenzo rinnoverà il suo impegno nei test in Qatar a marzo.

Jorge Lorenzo: "Ho guidato per tutto il giorno perché abbiamo avuto solo un altro nuovo pneumatico. Quando finalmente le condizioni sono migliorate e ho montato la mia ultima gomma nuova posteriore, Laverty è caduto e ho dovuto annullare quel giro. Ho quindi deciso di provare una simulazione di gara ma sono caduto perché la pista era molto fredda. Tanti incidenti questa giornata, personalmente stato molto duro con la frenata e ho perso l’anteriore cadendo. Sepang è stata una prova incredibile per noi, qui invece tutto è stato all’opposto perché la pista è diversa, adesso vedremo cosa succederà in Qatar”. 

Tags:
MotoGP, 2016, PHILLIP ISLAND MOTOGP™ OFFICIAL TEST, T3, Jorge Lorenzo, Movistar Yamaha MotoGP, #AusTest

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›