Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Martin: "Oggi è stata una giornata difficile"

Martin: 'Oggi è stata una giornata difficile'

Jorge Martin cade due volte nell'ultimo giorno di test privati a Jerez, poca soddisfazione per lo spagnolo del team Mahindra.

Jorge Martin era ansioso di provare la sua Mahindra Moto3™. L’occasione erano i test privati di Jerez de la Frontera che però si sono rivelati magri di soddisfazioni soprattutto nel loro giorno conclusivo per lo spagnolo del team Mapfre. Giornate caratterizzate da problemi tecnici vari e, nella seconda sessione, Martin è caduto due volte ma per fortuna senza gravissime conseguenze. Il pilota Mahindra ha fatto registrare il miglior tempo di 1:47.857s che gli è valso il quinto posto assoluto in classifica tempi, più veloce del suo compagno di scuderia Francesco Bagnaia. I team Mapfre Moto3™ sarà di nuovo a Jerez all'inizio di marzo per il primo test ufficiale del 2016.

Jorge Martin: “Oggi è stata una giornata difficile, sono caduto nella fase iniziale e c’è voluto tempo per riparare la moto. Il cambio non funzionava bene, alla curva cinque ho dovuto frenare di più e sono finito nella ghiaia. Una serie di problemi tecnici ci hanno rallentato per tutta la mattinata del secondo giorno e una seconda caduta mi ha fermato ancora. Mi sono fatto male all'anca sinistra e al braccio, ma solo qualche livido. Le prove però sono servite per aumentare il feeling con la moto del 2016, molto diversa da quella vecchia. La nuova Mahindra è meglio in alcuni aspetti, ad esempio l’accelerazione. Speriamo di aver tempo per proseguire senza intoppi il lavoro tra una settimana”.

Tags:
Moto3, 2016, Jorge Martin, Pull & Bear Aspar Mahindra Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›