Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Ongetta Rivacold termina i test a Jerez

Ongetta Rivacold termina i test a Jerez

Buon lavoro per Danilo e Antonelli nel test privato a Jerez. Il francese è il quarto più veloce, l’italiano è ottimista.

Bilancio positivo per il team Ongetta Rivacold che ha chiuso oggi la due giorni di test privati sul Circuito di Jerez de la Frontera. I primi buoni segnali erano arrivati già a Valencia, dove Niccolò Antonelli e Jules Danilo avevano provato per la prima volta la nuova Honda. A Jerez è arrivata la conferma, per entrambi i piloti, di un ottimo feeling. I tempi di adattamento sembrano essere più veloci del previsto, sensazioni che strappano un sorriso a tutta la squadra e rendono il lavoro più sereno. Niccolò Antonelli sì è concentrato oggi sul passo mantenendo un ritmo costante su una pista molto diversa rispetto al circuito di Valencia e dove i curvoni veloci implicano un buon lavoro di bilanciamento sulla moto. Soddisfatto sì ma con ancora molte cartucce in serbo. Giornata positiva anche per Jules Danilo che ha potuto scoprire i punti forti e punti "deboli", ammesso che ce ne siano, della sua nuova Honda. La prossima settimana di nuovo in pista, sempre sul circuito di Jerez, per la sessione di test ufficiali IRTA.

Niccolò Antonelli: “È stata una giornata positiva, abbiamo lavorato bene e siamo migliorati rispetto a ieri. Oggi mi sono concentrato maggiormente sul passo e il feeling è buono ma possiamo fare ancora di più. Soprattutto su questa pista, caratterizzata da curvoni veloci, è necessario trovare il giusto bilanciamento. La prossima settimana abbiamo ancora tre giorni di test qui a Jerez e adesso sappiamo da dove ripartire e su cosa concentrarsi”.

Jules Danilo: “Sono contento perché abbiamo provato diverse cose all'anteriore ma soprattutto al posteriore e adesso abbiamo un'idea abbastanza chiara riguardo a questa nuova moto. Ho imparato molto oggi, ho tenuto un bel passo e sono davvero soddisfatto. Nell'ultima sessione ho fatto anche un buon giro, riducendo il gap dai top riders. Nel complesso quindi è stata una buona giornata e la prossima settimana continueremo a lavorare per migliorare ancora”.

Tags:
Moto3, 2016, Jules Danilo, Niccolò Antonelli, Ongetta-Rivacold

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›