Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Leopard nel 2016, le sfide in Moto2™ e Moto3™

Leopard nel 2016, le sfide in Moto2™ e Moto3™

Il team Leopard Racing presenta le moto e il team del 2016, la scuderia nero-celeste correrà in Moto2™ e Moto3™ con cinque piloti.

Nella suggestiva cornice del Castello Gallano, in provincia di Perugia, il team Leopard ha presentato le moto e la line up che quest’anno parteciperà al Campionato del Mondo Moto2™ e Moto3™ dando inizio ufficiale all’avventura nelle due classi del MotoGP™.

Dopo i primi test privati di Barcellona, Valencia e Jerez nel mese di febbraio ecco i cinque portacolori protagonisti di questo atteso evento.

La presentazione si è svolta in un importante luogo storico ed architettonico italiano, il Castello di Gallano. Risalente ai secoli X e XI nel 1997 fu colpito da un terremoto che danneggiò l’intera area e, grazie all'orgoglio e all'amore della famiglia Becca, l'area è stata completamente restaurata. Il progetto è iniziato nel 2008 diventando poi patrimonio UNESCO.

Ecco i nuovi colori dei prototipi Leopard nelle due classi, il celeste tipico della squadra domina sulle moto unito al nero del carbonio mentre spicca anche qualche particolare bianco. Le competizioni saranno ricche di sfide e agonismo, i team manager Miodrag Kotur e Stefen Kiefer guideranno le scuderie nei di due rispettivi campionati sotto la supervisione tecnica di Christian Lundberg.

Miodrag Kotur: “Dopo i successi nel Rally, nell’Endurance e in Formula 1 avevo bisogno di un nuovo stimolo. Un anno fa Flavio (Becca, ndr) mi ha seguito in questa avventura. Siamo entrati nel Campionato del Mondo MotoGP™ senza altissime aspettative ma abbiamo vinto un titolo al debutto. Quest’anno sarà più difficile in quanto gli occhi saranno puntati su di noi che saremo la scuderia da battere. La sfida sarà doppia visto il cambio di prototipo in Moto3™, da Honda a KTM, e il nostro debutto il Moto2™. Ci saranno gradi professionisti con noi come Christian Lundberg e Stefan Kiefer e faremo del nostro meglio per ottenere risultati se possibile più alti nel 2016 sapendo che comunque non sarà facile”.

Leopard, come detto, ha vinto nel 2015 il Campionato del Mondo Moto3™ alla sua prima stagione nella classe leggera e nel 2016 abbraccerà una nuova sfida con il passaggio alla KTM RC250 GP e una nuova line up formata da Fabio Quartararo, Joan Mir e Andrea Locatelli.

Fabio Quartararo: “Sono molto felice di essere con questa squadra perché l'anno scorso hanno fatto un ottimo lavoro. Sono a mio agio nel box e ho intenzione di fare del mio meglio. Mi batterò nella corsa il titolo. Voglio dire grazie a tutte le persone che mi hanno sempre sostenuto”.

Joan Mir: "Sono stato molto contento di fare il mio primo debutto con la nuova moto a Phillip Island, tutto è andato molto bene in quell’occasione. Quest'anno il prototipo è completamente diverso e stiamo lavorando per essere competitivi ad ogni gara, il mio obiettivo stagionate è progredire e migliorarmi”.

Andrea Locatelli: “Sarà una stagione importante, è il mio terzo anno nel Campionato del Mondo e credo questa sia la squadra giusta per mostrare il mio vero potenziale. È il team campione del mondo, ho piena fiducia in loro, non vedo l’ora di iniziare”

Dal primo istante in cui la scuderia Leopard ha deciso di far il suo ingresso nel Campionato del Mondo MotoGP™ non ha mai voluto recitare il ruolo di comprimaria bensì esser protagonista. È con questo spirito che il 2016 vedrà raddoppiare gli impegni e gli sforzi per dire la sua anche in Moto2™.

Sulle Kalex di nuova generazione, a sferrare l’assalto al titolo ci sarà un tandem d’attacco composto da Danny Kent, attuale campione del mondo Moto3™ e Miguel Oliveira: i due si sono contesi il titolo sino all’ultima gara del 2015 e si ritroveranno nello stesso box con l’obiettivo di conquistare importanti risultati a partire dal primo GP della stagione, il 20 marzo in Qatar.

Miguel Oliveira: “Avere Danny come compagno di squadra, se da un lato significa trovare un’importante concorrenza interna, dall’altro di porta a crescere e progredire più rapidamente. In sostanza se hai un compagno di box molto veloce ti spingerà ad esserlo ancora di più. Aspetto con ansia questa prima stagione, la affronterò con la mente libera; ho bisogno di imparare molte cose e guardare gli altri piloti”.

Danny Kent: “Non vedo l'ora che inizi la stagione, soprattutto perché sarò in Moto2™ con la stessa squadra con cui abbiamo vinto il campionato Moto3™. Abbiamo già effettuato alcuni test che ci danno dato dei riscontri positivi. Anche se ho già corso nella categoria intermedia nel 2013, quest'anno sono in una posizione decisamente migliore: perché stavolta faccio parte di un grande team e ho una gran moto. Non vedo l'ora, davvero”.

L’impegno di Leopard Racing nel mondo delle corse è totale e non si limita al solo Campionato del Mondo MotoGP™. Parte da prima: dal mondiale junior del FIM CEV Repsol, come l’anno scorso con Joan Mir, ora promosso poi nella squadra ufficiale Moto3™; quest’anno sarà la volta di Gerard Riu che difenderà i colori Leopard sui circuiti dedicati ai campioni del futuro. Il giovane pilota di Casserres, nella passata stagione si è distinto conquistando il titolo della classe Moto3™ del campionato spagnolo di velocità con una gara d’anticipo.

Gerard Riu: “Sono molto felice di far parte di questo importante progetto, per me è un’opportunità di crescita. Spero di imparare tanto di esser all’altezza della fiducia che Leopard ha riposto in me. Voglio ringraziare tutte le persone che hanno reso possibile la mia partecipazione”.

Tags:
Moto2, 2016, Danny Kent, Andrea Locatelli, Miguel Oliveira, Joan Mir, Fabio Quartararo, Leopard Racing

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›