Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Il team Sky Racing VR46 protagonista nel 2016

Il team Sky Racing VR46 protagonista nel 2016

Presentati i piloti e il prototipo del team Sky Racing VR46 in Moto3™. Nel 2016 la squadra punta su Migno, Fenati e Bulega.

Il team Sky Racing VR46 è pronto per iniziare la nuova stagione del Campionato del Mondo MotoGP™ 2016 e, nella cilindrata più bassa della più bella competizione motociclistica al mondo, sarà sicuramente una delle scuderie protagoniste. Tre piloti vestiranno i colori del team Sky in Moto3™: Romano Fenati, Andrea Migno e Nicolò Bulega; tre giovani piloti italiani che avranno l’opportunità di crescere e affermarsi contribuendo ad alimentare un movimento sempre più vivo di talenti della penisola. I tre corridori guideranno una KTM RC 250 che lunedì 29 febbraio è stata presentata insieme alla squadra all’ Autodromo di Franciacorta Daniel Bonara.

Romano Fenati che correrà con il numero 5 commenta: “Lo Sky Racing Team VR46 è una seconda famiglia: l’atmosfera è amichevole, c’è fiducia e spazio per confidarsi. Si gareggia, si lavora duro, ma si trova anche il tempo per scherzare. Mi sento come il fratello maggiore. Quest’anno c’è una piccola responsabilità in più: sarà importante dare il buon esempio a Nicolò. Dovrà farlo anche Andrea mentre continuerà il suo percorso di crescita –sugli obiettivi della stagione Fenati termina- Il titolo rappresenterebbe una vittoria morale. È arrivato il momento. Mi sento pronto. Sarà un campionato competitivo”.

Andrea Migno porterà sulla carena il numero 16 e dice: “Un team professionale e famigliare, dove tutti lavorano per tutti. Siamo come una catena e quando manca un anello ce ne accorgiamo –il pilota di Cattolica parla del filo diretto con il Dottore- Valentino insegna: mai fare il capanno. Dalle mie parti si dice così quando, dopo un risultato deludente, ti avvilisci. Al contrario, noi rimaniamo concentrati e andiamo avanti –infine gli obiettivi- Spero sia un anno positivo. Conoscere già tutte le piste mi darà una mano in più, un vantaggio rispetto a chi non ci ha mai corso. Non dovrò lasciare mai niente al caso. Girare sempre al 100%, dal primo turno del venerdì fino alla gara della domenica”.

Nicolò Bulega avrà il numero 8, il Campione del Mondo Junior CEV in carica afferma: “Gareggiare con il team Sky Racing VR46 è una grande occasione per crescere e maturare. Siamo un gruppo affiatato che lavora sodo. Romano e Andrea non sono solo compagni di squadra o rivali: sono dei veri amici. Ma il compagno di squadra è anche il primo da battere. Essere nel Motomondiale è parte di un sogno che si realizza.  Lo completerebbe, un giorno, diventare un pilota competitivo in MotoGP™ -e punta dritto agli obiettivi- Il primo di quest’anno è finire tra i primi 15. Dovrò immagazzinare esperienza già dalle prime gare. La parte più difficile? Le piste. Ce ne sono molte su cui non ho mai corso e dovrò adattarmi subito ai cambiamenti”.

Pablo Nieto, team manager della scuderia italiana: “Lavorare con questi giovani talenti italiani è uno stimolo. Condivido con loro un percorso di crescita guidato dalla passione. Lo Sky Racing Team VR46 è una grande famiglia che viaggia per il mondo. E quando rimani lontano da casa per tante settimane è fondamentale riuscire a costruire rapporti di amicizia e fiducia con i compagni di squadra. Sarà un anno importante per il team: schiereremo tre giovani piloti italiani con l’obiettivo di conquistare qualcosa di importante”.

Grandi numeri quelli del team Sky Racing VR46 negli anni passati: 5 vittorie e un totale di 9 podi in due stagioni. Oggi schiera tre piloti per vincere, crescere e stupire già dal suo esordio annuale nella categoria il 20 marzo per il GP del Qatar. Ma prima ci saranno i test a Jerez in programma dal 2 al 4 marzo dove i tre talenti potranno già far bene.

Tags:
Moto3, 2016, Nicolò Bulega, Romano Fenati, Andrea Migno, SKY Racing Team VR46

Segui questo tema ›

motogp.com - 1 anno fa

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›