Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Espargaro: "La qualifica sarà dura ma in gara grandi cose"

Espargaro: 'La qualifica sarà dura ma in gara grandi cose'

Una buona simulazione di gara nei test in Qatar infonde fiducia a Pol Espargaro per il primo GP stagionale.

Con 113 giri completati Pol Espargaro, team Monster Yamaha Tech3, è stato in grado di completare un vasto programma di test nei tre giorni in Qatar. Alla fine del day 3 lo spagnolo ha compiuto una simulazione di gara maggiorata di ben 2 giri rispetto alla competizione sul Losail Circuit e, in uno di questi, è arrivato il suo passaggio più veloce. Buon segno per le gomme Michelin e soprattutto per la moto. Un miglior tempo di 1:55.882s è valso al più giovane dei fratelli Espargaro l’undicesimo posto assoluto davanti al compagno di box Bradley Smith.

Pol Espargaro: "Sono molto soddisfatto di quanto fatto oggi anche se, naturalmente, c'è ancora margine di miglioramento. Dopo i problemi che abbiamo avuto in Malesia non sapevamo che direzione prendere e come lavorare sull’elettronica. A Phillip Island siamo migliorati e sono stato tra i primi dieci in classifica tempi. In Qatar, pur non essendo velocissimo sul giro singolo, la simulazione di gara è andata bene e ho tenuto un ritmo molto forte. Abbiamo finalizzato la scelta delle gomme e quelle usate erano ottimali. La mia simulazione è stata interrotta dalla bandiera rossa, sono rientrato, non abbiamo toccato nulla sulla moto e, ancora in pista, ho migliorato nuovamente il mio tempo. Ho fatto il mio giro veloce dopo aver completato la distanza di gara e questa è una bella novità per le Michelin. Non vedo l’ora che inizi la stagione su questo circuito, credo che in qualifica sarà dura ma la domenica faremo grandi cose".

Tags:
MotoGP, 2016, QATAR MOTOGP™ OFFICIAL TEST, T3, Pol Espargaro, Monster Yamaha Tech 3

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›