Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Lorenzo: “Mi sento molto forte”

Lorenzo: “Mi sento molto forte”

Test finiti per Jorge Lorenzo, iridato MotoGP™ 2015; pronto per una nuova sfida, il penta campione vuole partire bene già da Losail.

Risultati positivi durante i test invernali per la scuderia Movistar Yamaha e Jorge Lorenzo, il Campione del Mondo MotoGP™ 2015, è pronto per difendere la corona iridata. Tra pochi giorni la sua impresa prenderà il via e lo spettacolo della classe regina avrà il suo primo atto stagionale sul Losail International Circuit, in Qatar. Il maiorchino è stato il migliore di questo inizio stagione dimostrandosi già il pilota da battere o, quanto meno, da inseguire nei test malesi, australiani e qatariani.

Lorenzo dopo la pausa invernale sembra aver recuperato tutta la mentalità vincente dimostrata la scorsa stagione, e forse di più visto che ad aspettarlo ci sarà una battaglia dura e con avversari molto agguerriti. Il numero 99 nel primo GP dell’anno scorso ha dovuto lasciare il passo alle Ducati e al suo compagno di scuderia Valentino Rosso ma quest’anno potrà essere diverso; come già dimostrato in passato Jorge potrà dire la sua sulla pista nel deserto. Qui vinse nel 2012 e nel 2013, arrivò secondo nel 2008, nel 2010 e 2011 mentre salì sul gradino più basso del podio nel 2009.

Jorge Lorenzo: “Il precampionato è finito e la competizione vera e propria prenderà il via a breve. Tutti noi siamo ansiosi di iniziare. I test e la preparazione invernale non sono la stessa cosa, non danno le stesse emozioni. Mi sento molto forte e mi presento con molta fiducia all’inizio della stagione. Sono contento, mi sono adattato abbastanza bene alle gomme Michelin durante due delle tre prove. Tuttavia dobbiamo tenere i piedi per terra perché fino a domenica non possiamo dire nulla di certo ma giovedì però potremo capire di più sul passo gara. Vorrei iniziare questa stagione 2016 nel miglior modo possibile. Ora guardiamo alla sfida!”

Tags:
MotoGP, 2016, COMMERCIAL BANK GRAND PRIX OF QATAR, Jorge Lorenzo, Movistar Yamaha MotoGP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›