Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Lorenzo: “Vorrei migliorare il mio ritmo”

Lorenzo: “Vorrei migliorare il mio ritmo”

Jorge Lorenzo accende la battaglia in MotoGP™ per la supremazia nelle libere del Qatar ma deve cedere il posto al fulmine Iannone.

La seconda sessione di libere in Qatar per Jorge Lorenzo, Movistar Yamaha, non è andata come previsto. Il campione del mondo in carica e leader del primo girono del GP deve lasciare la prima piazza ad un imprendibile Andrea Iannone sulla Ducati Desmosedici. Il maiorchino però è parso determinato a fare benissimo soprattutto nella sfida testa a testa delle ultime battute di prove con Marc Marquez, Repsol Honda. Come risultato Lorenzo ha chiuso la sessione con un tempo comunque impressionate, 1:54.776s e un giro praticamente perfetto. Lorenzo è arrivato a questo crono con gomme non ancora in temperatura e questo la dice lunga sulle qualità del numero 99, inoltoltre è un fattore che potrà giocare a suo favore nei 15 minuti delle Q2 che decideranno la griglia di partenza della gara sul tracciato di Losail.

Jorge Lorenzo: “Nella prima sessione di prove c'era un po’ di vento e abbiamo faticato molto per essere competitivi. In serata, soprattutto negli ultimi giri, il vento è calato e siamo stati in grado di essere veloci e provare anche diversi pneumatici. Ci siamo fatti un’idea della miglior gomma in vista della gara. Siamo nel gruppo di testa ma mi piacerebbe avere un vantaggio. Vediamo se possiamo migliorare ancora il mio ritmo prima delle qualifiche”.

Tags:
MotoGP, 2016, COMMERCIAL BANK GRAND PRIX OF QATAR, FP3, Jorge Lorenzo, Movistar Yamaha MotoGP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›