Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Lorenzo: “Ho rischiato la caduta”

Lorenzo: “Ho rischiato la caduta”

Pole-record al primo GP stagionale per Lorenzo che prova a migliorarsi ma rischia la caduta, basta il suo 1:54.5s del secondo giro in Q2.

Per la 62esima volta nella sua carriera Jorge Lorenzo, Movistar Yamaha, partirà in pole. Nelle prime qualifiche della stagione 2016 il maiorchino ha stabilito il suo miglior passaggio di un 1:54.543s provando a migliorarsi ma rischiando di cadere proprio nel suo passaggio lanciato. Il campione del mondo in carica affronta il Gran Premio Commercial Bank of Qatar con un unico obiettivo: la prima piazza per iniziare al meglio la sua difesa dell’iride in questa stagione Il numero 99 Yamaha ha vinto due volte a Losail, nel 2012 e 2013, ma negli ultimi due anni è stato afflitto da alcuni problemi a causa dei quali ha dovuto cedere il passo agli avversari. Nel 2014 Lorenzo è caduto e nel 2015 un inconveniente tecnico al casco lo frenò e lo costrinse giù dal podio.

Jorge Lorenzo: “Non è male raggiungere questo record di pole già nel primo GP della stagione. Oggi è stato abbastanza difficile mantenere la calma e cercare di non sbagliare. È successo al secondo tentativo di migliorare la mia pole e sono quasi caduto ma per fortuna ho mantenuto la vetta della classifica tempi. Mi aspettavo di essere un po’ più veloce e che tutti sia avvicinassero all’ 1'54.0s ma alla fine il mio 1'54.5s è stato sufficiente per partire davanti”.

Tags:
MotoGP, 2016, COMMERCIAL BANK GRAND PRIX OF QATAR, Q2, Jorge Lorenzo, Movistar Yamaha MotoGP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›