Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Antonelli: “Una gara incredibile”

Antonelli: “Una gara incredibile”

In una condizione fisica non delle migliori Niccolò Antonelli conquista la prima vittoria stagionale in Qatar nella classe leggera.

Per la terza volta nella sua carriera iridata, Niccolò Antonelli va sul gradino più alto del podio. Una gara strategica in Qatar quella del pilota Ongetta-Rivacold, insieme al gruppo dei migliori cinque per la maggior parte del tempo spuntandola alla fine in una emozionate volata sul rettilineo principale del tracciato di Losail. Ci sono stati diversi momenti difficili per l'italiano mentre aspettava di colpire, come un contato con Francesco Bagnaia, Aspar Mahindra Moto3: i due piloti hanno rischiato ma evitato la caduta. Il numero 23 ha poi vinto di appena 0.007s, mettendo davanti la sua Honda alla KTM di Brad Binder, Red Bull KTM Ajo. Antonelli ha corso non solo con la clavicola ancora in guarigione dall’infortunio di mesi fa ma anche raffreddato. Nonostante ciò l’italiano ha interpretato forse la sua miglior gara della carriera.

Niccolò Antonelli: “E 'stata una gara incredibile, sono veramente felice! All'inizio ho deciso di non spingere troppo, sapevo che le KTM erano più veloci e ho deciso di stare dietro a Binder, ero consapevole che se fossi stato lì avrei avuto il podio garantito. Nell'ultimo giro ho dato il massimo e ho anche rischiato in due occasioni ma penso che ne è valsa la pena! Ora ci godiamo questo momento, mi rilasso qualche giorno e poi saremo in Argentina su una delle mie piste preferite”.

Tags:
Moto3, 2016, COMMERCIAL BANK GRAND PRIX OF QATAR, RAC, Niccolò Antonelli, Ongetta-Rivacold

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›