Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rossi: “Buona gara ma dobbiamo capire il nostro potenziale”

Rossi: “Buona gara ma dobbiamo capire il nostro potenziale”

Valentino Rossi apre la stagione giù dal podio, a Losail è quarto. Il pensiero è già all'Argentina per riprovarci.

Mentre il suo compagno di scuderia Movistar Yamaha ha scelto di montare la gomma morbida sul posteriore e la dura sull’anteriore Valentino Rossi ha preferito la mescola dura e media. Il Dottore è stato subito veloce ma poi è rimasto attardato senza avere la vera possibilità di lottare per il podio e alla fine della prima gara staginale in Qatar conquista il quarto posto. Rossi ha tagliato il traguardo comunque vicino alla ruota di Marc Marquez, di Repsol Honda e in lotta con Andrea Dovizioso e Ducati per la seconda piazza, è la dimostrazione che i primi non sono affatto lontani per il nove volte iridato. Il quarto posto di Rossi ha fatto conquistare a Movistar Yamaha 13 punti che, aggiunti a quelli del primato di Jorge Lorenzo, danno alla scuderia dei tre diapason 35 punti nel primo GP.

Valentino Rossi: “Alla fine è stata una grande gara, il ritmo era molto alto sin dall’inizio e purtroppo non avevo velocità per attaccare il terzo. Ero lì, ma non sono mai stato nelle prime posizioni della gara, sono sempre stato un po’ attardato. Necessitiamo di un ritmo più veloce e forse la scelta delle gomme ha fatto la differenza, la mescola morbida era un incognita, poteva farmi essere più veloce come più lento. Purtroppo la prima gara della stagione mi vede giù dal podio ma è stata una buona prova con una buona partenza. Siamo lì, dobbiamo lavorare ma di sicuro siamo competitivi. L’anno scorso in Argentina è stata una bella prova, una delle mie migliori; quest’anno sarà diverso soprattutto con le gomme, dobbiamo capire in nostro potenziale”.  

Tags:
MotoGP, 2016, COMMERCIAL BANK GRAND PRIX OF QATAR, WUP, Valentino Rossi, Movistar Yamaha MotoGP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›