Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Hernandez e i fratelli Espargaro guidano per Buenos Aires

Hernandez e i fratelli Espargaro guidano per Buenos Aires

I tre protagonisti del MotoGP™ hanno visitato la capitale argentina nel mercoledì prima del GP.

Il pilota sud americano Yonny Hernandez del team Aspar MotoGP insieme a Pol Espargaro, Monster Yamaha Tech 3 e Aleix Espargaro della scuderia Suzuki Ecstar, hanno guidato le moto stradali dei rispettivi costruttori per le vie di Buenos Aiers durante uno spettacolare tragitto che ha coinvolto la capitale argentina.

Al loro seguito appassionati delle due ruote e tifosi del MotoGP™ che hanno accompagnato i protagonisti della classe regina in questa particolare esibizione.   

Partito da 'La Biela', caffetteria icona della città e rifermento di scrittori, attori e piloti famosi, il trio ha iniziato il tragitto toccando i luoghi simbolo della metropoli. I tre piloti hanno attraversando quartieri importanti come la zona di Puerto Madero nota per le sue architetture moderne e famosa per la movida.   

Da lì si sono successivamente avventurati nel vecchio 'barrio' di San Telmo, sede di molti negozi di antiquariato e studi artistici. Il viaggio è poi continuato a Caminito, una piccola strada fiancheggiata da musei e via ispiratrice del famoso tango.

La cavalcata dei tre si è conclusa alla Boca, la zona turistica della città arrivando fino a 'La Bombonera', lo stadio del Boca Juniors.

Hernandez, entusiasta di essere circondato da propri tifosi, ha dichiarato: “Questo è quasi la mia seconda casa, è come correre davanti al mio pubblico”. Nel frattempo Aleix Espargaro grande tifoso del Barcellona FC ha provato una grande emozione nel vistare ‘La Bombonera’, uno dei tempi del calcio a livello mondiale: “Essere qui è davvero una cosa speciale per me!”

Il Gran Premio Motul de la República Argentina inizierà giovedì 31 marzo con la conferenza stampa di apertura. I piloti scenderanno in pista venerdì alle 9:00 locali per le prime prove libere.  

Tags:
MotoGP, 2016, GRAN PREMIO MOTUL DE LA REPÚBLICA ARGENTINA

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›