Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Bautista: “Giornata lunga e difficile”

Bautista: “Giornata lunga e difficile”

Lo spagnolo di Aprilia porta la sua nuova RS-GP al decimo posto nella gara a Termas de Rio Hondo. Sei punti di fiducia per la casa di Noale.

In una giornata segnata da condizioni estreme, che hanno messo fuori gioco diversi piloti, i portacolori dell'Aprilia Racing Team Gresini hanno perfettamente interpretato la corsa. Nella prima parte di gara, precedente la sosta ai box, il ritmo di Alvaro Bautista è cresciuto giro dopo giro, permettendogli di recuperare posizioni fino alla undicesima. Purtroppo una incomprensione con un altro pilota alla prima curva, proprio nel giro del rientro ai box per il cambio moto, lo ha fatto scivolare indietro nelle posizioni di gara e costretto alla rimonta. Anche la sosta obbligatoria non è stata particolarmente fortunata per Bautista, scivolato davanti al garage sul cemento umido. Tornato in pista il numero 19 ha impostato una seconda parte di gara accorta su una pista insidiosa concludendo decimo.
 

Alvaro Bautista: “È stata una giornata molto lunga e difficile, con il programma cambiato più volte durante la mattinata, poi la decisione del pit-stop obbligatorio. Nella prima parte di gara mi sentivo davvero bene, ho fatto una bella partenza e sono arrivato a lottare per la decima posizione. Proprio nel giro in cui avevo previsto di rientrare ai box, alla prima curva mi sono quasi toccato con un altro pilota e non sono riuscito ad evitare la caduta. La moto è rimasta accesa quindi sono ripartito subito, poi in corsia box mentre stavo frenando sono passato dall'asfalto al cemento umido e non ho potuto fare niente per evitare il meccanico che stava per prendere la mia moto. Ho controllato velocemente le sue condizioni e sono risalito in sella. A quel punto ho puntato a finire la gara, la pista era davvero insidiosa. Peccato perchè prima della caduta stavo lottando con Laverty, quindi mi sarei potuto giocare il quarto posto. Diciamo che alla luce di tutto è andata bene così, un altro risultato positivo per me e per Aprilia”.

Tags:
MotoGP, 2016, GRAN PREMIO MOTUL DE LA REPÚBLICA ARGENTINA, RAC, Alvaro Bautista, Aprilia Racing Team Gresini

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›