Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Lorenzo: “Fine settimana da dimenticare”

Lorenzo: “Fine settimana da dimenticare”

Il pilota Movistar Yamaha lascia l’Argentina dopo un GP finito con una caduta. Tutto da mettere alla spalle per l’iridato in carica.

Brutto fine settimana argentino per Jorge Lorenzo, Movistar Yamaha; durante la gara il numero 99 cade alla curva uno e dice addio a punti utili per la sua corsa iridata. Un GP sudamericano caratterizzato dall’incertezza nel quale il campione del mondo in carica è sembrato in difficoltà, eccetto la conquista della prima fila in griglia di partenza. Il pilota Yamaha allo spegnersi del semaforo del via è partito subito forte ma ha iniziato a perdere posizioni a causa delle gomme, vero rebus a Termas de Rio Hondo attestandosi al settimo posto. Al 16esimo giro Lorenzo ha provato a spingere ma la curva 1, già teatro di una sua caduta il giorno precedente, ha sancito la fine della sua gara. Il maiorchino stacca, imposta la percorrenza e perde l’anteriore dicendo addio a punti utili per il campionato del mondo, ora è quarto a 25 punti.  

Jorge Lorenzo: “Un fine settimana da dimenticare. Abbiamo avuto vari problemi, sono partito dalla prima fila e ho fatto un buon avvio ma con le condizioni dell’asfalto e con alcune parti di pista ancora umide dalla pioggia della mattinata non sentivo di poter spingere al massimo. Penso che sia stata colpa mia, ho fatto un errore alla prima curva che già aveva dimostrato le sue difficoltà, ho perso l’anteriore e non sono riuscito a riprendere la gara. Queste sono le corse, bisogna accettarlo ed essere positivi. Voglio dimenticare questa gara e pensare al futuro”.

 

Tags:
MotoGP, 2016, GRAN PREMIO MOTUL DE LA REPÚBLICA ARGENTINA, RAC, Jorge Lorenzo, Movistar Yamaha MotoGP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›