Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rossi: “Risultato importate”

Rossi: “Risultato importate”

Il Dottore è secondo in Argentina dopo una gara combattuta; davanti a lui le Ducati si cancellano a vicenda e per il numero 46 sono 20 punti

Dopo aver terminato il GP del Qatar al quarto posto Valentino Rossi, team Movistar Yamaha, conquista il secondo posto al GP di Argentina. Una bella gara quella del nove volte campione del mondo ma che forse è stata penalizzata da una seconda M1, sulla quale è montato dopo il flag-to-flag, non così veloce. Nelle fasi iniziali Rossi è partito dalla prima fila duellando con Marc Marquez, Repsol Honda, per diversi passaggi. Dopo il cambio di moto è distante dal numero 93 ma sfida le Desmosedici senza riuscire a tenere il loro passo; è quarto, ma le Ducati finiscono nella ghiaia e Rossi sale sul podio in seconda piazza. Venti punti d’oro per il pesarese che adesso segue Marquez in classifica iridata.

Valentino Rossi: "Sono felice della prima parte di gara nella quale ho tenuto la vetta e lottato con Marquez. Meno dei giri conclusivi del secondo prototipo sul quale non mi sentivo a mio agio e avevo parecchi problemi di aderenza. Le condizioni si sono complicate dopo la pioggia di ieri sera ma questi 20 punti e il primo podio della stagione sono importanti, è un grande risultato. Ho guidato al limite e nelle battute finali Iannone mi ha superato in modo un po’ aggressivo. Ho cercato di reagire ma non avendo grip o velocità non sono riuscito a riprendere la posizione. All’ultima curva ho visto la caduta a pochi metri da me e devo dire che mi è andata bene; buono secondo posto”.

Tags:
MotoGP, 2016, GRAN PREMIO MOTUL DE LA REPÚBLICA ARGENTINA, RAC, Valentino Rossi, Movistar Yamaha MotoGP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›