Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Viñales: “Da un certo punto di vista sono contento”

Viñales: “Da un certo punto di vista sono contento”

Il pilota catalano cade quando è in lotta per il suo primo podio nella classe regina, sfortunato GP di Argentina per il portacolori Ecstar.

Maverick Viñales, Team Suzuki Ecstar, lascia il GP di Argentina con la sensazione che il fine settimana a Termas de Rio Hondo avrebbe potututo essere totalmente diverso e migliore. Il pilota di Figueres si impegna in un grande recupero dopo esser partito dalla settima posizione, arriva sotto gli scarichi di Valentino Rossi, Movistar Yamaha e nel tentativo di insidiralo per il quarto posto cade alla curva 1, scoglio di molti altri piloti. Un GP inconcludente per la rivelazione del precampionato che ora guarda dalla decima posizione in classifica iridata le posizioni di vertice. 

Maverick Viñales: “Da un lato sono molto triste e dall’altro posso anche essere contento. Il risultato finale non è soddisfacente ma prima della caduta i risultati di un bel lavoro stavano dando i frutti sperati. Per tutta la gara ho lottato con il gruppo di testa, sentivo che potevo recuperare e arrivare in seconda posizione. Purtroppo ho messo le ruote sull’asfalto bagnato allargando la traiettoria ideale e ho pagato questo errore. Una caduta è difficile da accettare quando ci si sente competitivi e pronti a fare bene ma i progressi sono reali e siamo sicuri di poter lottare per la testa della corsa. Il mio obiettivo è ancora finire tra i primi sei ma il fine settimana argentino mi ha fatto capire che possiamo essere ancora più avanti, sono sicuro che ci riuscirò”.

 

Tags:
MotoGP, 2016, GRAN PREMIO MOTUL DE LA REPÚBLICA ARGENTINA, RAC, Maverick Viñales, Team SUZUKI ECSTAR

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›