Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Quartararo, è il miglior nelle libere della classe minore

Quartararo, è il miglior nelle libere della classe minore

Il francese di Leopard Racing è primo del venerdì in Moto3™. Fenati è secondo, terzo Antonelli.

Seconde libere del venerdì per la classe leggera e le buone condizioni della pista di Austin sono immutate. Il primo a segnare il miglior passaggio dopo i giri di riscaldamento è Jorge Navarro, Estrella Galicia 0.0, 2:18.236s è il crono di riferimento dello spagnolo che presto sarà abbassato. Seguono Romano Fenati, Sky Team VR46 e Livio Loi di RW Racing. Le posizioni di vertice cambiano immediatamente ed Philipp Oettl, Schedl GP, entra al secondo posto provvisorio.

Sale la tabella dei crono anche Niccolò Antonelli, Ongetta-Rivacold che si pone a 0.439s da Navarro quando mancano 30 minuti alla fine delle prove e subito dopo Fabio Quartaro, Leopard Racing, conquista il primato momentaneo con il tempo di 2:17.644s.

Cade Stefano Vartulini, 3570 Team Italia, e causa il dritto di Khairul Idham Pawi, Honda Team Asia, alla veloce esse tra le curve 18 e 19.

Fenati conquista il primato provvisorio con il tempo di 2:16.989s ma Quartararo e Antonelli lo seguono da vicino, a 0.5s circa mentre Francesco Bagnaia, Aspar Team, che chiude il quintetto temporaneo dei primi cedendo poi il posto al tedesco sulla KTM numero 65.

Anche Livio Loi si unisce ai migliori, con un ritardo di 0.728s è in nuovo quinto più veloce quando Quartararo strappa la vetta a Fenati. Enea Bastinaini, Team Gresini, sale al terzo posto ma subito tra di lui e il secondo posto si mettono Navarro e Antonelli. Andrea Locatelli, Leopard Racing, chiude le prime otto posizioni e i primi sette piloti sono in meno di un secondo.

Quando mancano cinque minuti alla fine delle FP2 la classifica è comandata da Navarro con il tempo di 2:16.553s ma nelle battute finali il numero 20 Leopard attacca e si mette davanti con il miglior crono della giornata, 2:16.250s. Anche Fenati raggiunge la seconda piazza. Le posizioni finali saranno queste, con Antonelli che sale al terzo posto, Navarro scende al quarto posto e dietro di lui Bastianini chiude il quintetto a 0.609s dalla vetta.

I tempi delle FP1 e FP2 sono consultabili qui.

Sabato 9 aprile, appuntamento alle 9:00 locali per la FP3 della cilindrata più bassa.

Tags:
Moto3, 2016, RED BULL GRAND PRIX OF THE AMERICAS, FP2, Niccolò Antonelli, Fabio Quartararo, Romano Fenati, Leopard Racing, SKY Racing Team VR46, Ongetta-Rivacold

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›