Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Seconde libere della cilindrata 600cc, ancora Rins

Seconde libere della cilindrata 600cc, ancora Rins

Il pilota di Barcellona firma il miglior crono della combinata in Texas. Corsi è secondo a 0.180s, Zarco solo terzo.

Alex Rins, Paginas Amarillas HP è il migliore del venerdì di libere ad Austin, ottima prova di Simone Corsi che mette il suo prototipo non Kalex davanti alla moto di Johan Zarco, Ajo Motorsport che è solo terzo.

Ultimo atto del venerdì di libere sul circuito delle Americhe e il piloti della classe intermedia escono in pista per le FP2. Primo pilota a dominare la tabella tempi è Simone Corsi, Speed Up Racing. Primato che deve subito cedere a Alex Rins, Paginas Amarillas HP e già davanti a tutti nella FP1 con il tempo di 2:10.163s. Terzo Thomas Luthu, Garage Plus GP, e quarto Takaaki Nakagami, Idemits Honda.

Le posizioni restano queste per i primi dieci minuti ma è Marcel Schrotter, AGR Team, a mettere la sua Kalex al secondo posto e a mutare nuovamente la testa della tabella tempi. Da registrare le cadute di Sam Lowes, Federal Oil Gresini, insieme a Ratthapark Wilairot, Idemitsu Honda, alla curva 20. Il britannico aveva appena siglato il terzo tempo.

Fino ad allora in secondo piano Johan Zarco, Ajo Motorsport, sale al secondo posto di solo 0.025s dietro a Rins. Anche il nipponico Honda Team Asia prova ad insidiare il primato dello spagnolo ma alla fine del suo giro veloce è terzo. Al secondo tentativo ci riesce Zarco: 2:09.953s è il nuovo tempo da battere firmato dal francese. Ma Nakagami non demorde e mette la sua 600cc davanti a tutti, per poi ricedere il primato proprio a Zarco. Una sfida tiratissima nelle fasi centrali delle prove tra il pilota di Cannes e il nipponico.

Schrotter cade alla curva 20 e in precedenza anche Mattia Pasini, Italtrans Racing, era finito nella ghiaia alla curva 11. Quando mancano sei minuti Simone Corsi segna il primo tempo, 2:09.744s per l’italiano e il suo prototipo Speed Up, rarità nello schieramento praticamente composto di sole Kalex. Ma Rins si sente particolarmente a suo agio sul COTA e nel giro di due passaggi strappa a Corsi la vetta per 0.125s e segna il miglior record del circuito.

La FP2 della classe intermedia finisce così, con la conferma del pilota di Barcellona davanti all’italiano e Zarco che divide il duo di testa da Nakagami quarto e Schrotter.

Le FP3 della Moto2™ inizieranno sabato 9 aprile alle ore 10:55 locali.

Qui tutti i tempi delle libere del venerdì della classe intermedia.

Tags:
Moto2, 2016, RED BULL GRAND PRIX OF THE AMERICAS, FP2, Simone Corsi, Alex Rins, Johann Zarco, Paginas Amarillas HP 40, Speed Up Racing, Ajo Motorsport

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›