Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Pedrosa: "Voglio chiedere ancora scusa a Dovizioso”

Pedrosa: 'Voglio chiedere ancora scusa a Dovizioso”

Al GP delle Americhe il pilota di Sabadell cade, non solo conclude anzitempo la sua prova ma la sua moto abbatte l’incolpevole Dovizioso.

Dani Pedrosa, portacolori Repsol Honda, prova a confermare il podio argentino della settimana precedente con un buon avvio al GP delle Americhe. La sua partenza dall'ottava piazza è senza problemi e risale le posizione di testa, al primo giro è quinto. Dopo aver percorso sei passagi è in vista degli scarichi della Desmosedici di Andrea Dovizioso che precede il pilota Movistar Yamaha Jorge Lorenzo, al secondo posto. Pedrosa imposta l’ingresso alla curva uno ma perde l’anteriore e finisce sull’asfalto mentre la sua moto scivola per alcuni metri colpendo la gomma dietro della Ducati numero 4 e mettendo fuori gara anche il forlivese. Una manovra solamente sfortunata che ha avuto un effetto doppio. Per Pedrosa tanto rammarico sia per la sua prova a zero punti, sia per aver rovinato il GP di Dovizioso, in sette giorni per la seconda volta nella ghiaia. Esemplare il gesto di sportività del pilota Honda che prima a bordo pista e poi entrato nel box Ducati si è pubblicamente scusato con l’avversario. Pedrosa rimane quinto in campionato con 27 punti.

Dani Pedrosa: “Un fine settimana piuttosto complicato in generale. Le prove non sono andate tanto bene ma in gara avevo la possibilità di fare meglio e sono partito abbastanza forte, ero nel gruppo nel gruppo vicino al secondo posto e riuscivo a tenere meglio il ritmo rispetto alle prove. Purtroppo ho fatto un piccolo errore in ingresso di curva, ho perso l’anteriore e ho provato a tenere la moto mentre stavo cadendo ma la mia Honda ha colpito Dovizioso. Sono molto dispiaciuto, non solo perché ho finito la mia gara con una caduta ma perché ho causato il ritiro del mio collega, voglio scusarmi ancora con lui. La buona notizia è che abbiamo fatto un salto di qualità importante. Analizzeremo i dati per migliorare ulteriormente in vista del GP in Andalusia”.

 

Tags:
MotoGP, 2016, RED BULL GRAND PRIX OF THE AMERICAS, RAC, Dani Pedrosa, Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›